Tra i malvagi Tra i malvagi

Tra i malvagi

Letteratura straniera

Editore

Casa editrice

Il ritrovamento del corpo senza vita di Rachel Esh, una quindicenne appartenente alla comunità amish di Roaring Springs, sconvolge l’apparente normalità di una contea sperduta tra i boschi dell’Ohio. Kate Burkholder, stimato capo della polizia di Painters Mill e profonda conoscitrice di quella gente, viene contattata dallo sceriffo della contea, incapace di valicare il muro di segreti e menzogne dietro il quale la comunità si è trincerata. Per far luce sul caso, Kate dovrà fingersi una vedova amish arrivata a Roaring Springs in cerca di una nuova vita e penetrare le foschie di quel mondo parallelo, imprigionato tra le trame dell’austero vescovo Eli Schrock e dei suoi fedeli, pervasi da una devozione cieca e da una riservatezza che rasenta l’omertà. Quella che si paleserà ai suoi occhi sarà una realtà fittizia, costruita su menzogne e omissioni, e insanguinata da delitti efferati e scioccanti. Perché la morte di Rachel Esh è soltanto la punta di un iceberg pronto a sgretolarsi sotto i piedi di chiunque cerchi di portare luce in quell’oscurità. Un romanzo intenso, inquietante. L’ottavo volume della serie dedicata al capo della polizia Kate Burkholder.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
3.0
Stile 
 
3.0  (1)
Contenuto 
 
3.0  (1)
Piacevolezza 
 
3.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Tra i malvagi 2019-09-02 06:20:07 Pelizzari
Voto medio 
 
3.0
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
3.0
Pelizzari Opinione inserita da Pelizzari    02 Settembre, 2019
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Il circolo del cucito

Un incarico sotto copertura. Un’infiltrata in una comunità amish. Tra calessi e carri di fieno. Fuori dal mondo, perché contro le regole del mondo e della modernità. Gli amish sono una comunità particolare, che ha le proprie regole, contro il progresso, contro l’elettricità, contro i mezzi di trasporto a benzina, contro tutto ciò che, secondo loro, porta il male nella vita dell’uomo. La poliziotta Kate ritorna alle proprie origini, perché questo è il mondo in cui è nata e da cui se ne è andata. E, sotto mentite spoglie, rischiando anche la propria vita, porta alla luce gli intrighi di una setta in preda a manie di onnipotenza, che si rivela anche al centro di un inaspettato traffico di essere umani. Scopre intrighi impensati, personaggi corrotti indubitabili. Ma riscopre anche se stessa e l’attaccamento alle persone che ama. In tutto questo il circolo del cucito delle donne amish è un’oasi di serenità, che la aiuta nei giorni difficili e che le lascia un dolce ricordo anche una volta che ritorna alla propria vita.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
110
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Tre
Tre
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
L'arresto
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)
I sette killer dello Shinkansen
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Vecchie conoscenze
Valutazione Utenti
 
4.6 (2)
La stagione dei ragni
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
Il pozzo della discordia
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Le vite nascoste dei colori
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Figlia della cenere
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Un bello scherzo
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
L'ossessione
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La spiaggia degli affogati
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il suo freddo pianto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri