Narrativa straniera Gialli, Thriller, Horror Un delitto quasi perfetto
 

Un delitto quasi perfetto Un delitto quasi perfetto

Un delitto quasi perfetto

Letteratura straniera

Classificazione

Editore

Casa editrice

Emma e Adam Jordan sono due medici all'apice della carriera, così quando viene loro offerta l'opportunità di trascorrere un anno in Africa, con i tre figli, per collaborare a un progetto di ricerca, accettano con entusiasmo, convinti sia l'occasione che aspettano da sempre. E sarà di certo un'esperienza che non dimenticheranno, ma non per le ragioni che i Jordan immaginano. Quando una sera Emma torna a casa e trova vuota la culla del piccolo Sam, la famiglia capisce che il sogno si è trasformato nel peggiore degli incubi. Un anno dopo, a migliaia di chilometri di distanza, Emma è ancora ossessionata dall'immagine di quella culla vuota, e continua a isolarsi sempre di più dal resto della famiglia. Che ne è stato di Sam? E ancora vivo? Si è trattato di un rapimento o di qualcosa di più inquietante? Cos'è successo davvero quella notte?



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 4

Voto medio 
 
4.2
Stile 
 
4.3  (4)
Contenuto 
 
4.0  (4)
Piacevolezza 
 
4.3  (4)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Un delitto quasi perfetto 2019-06-13 09:19:37 sonia fascendini
Voto medio 
 
3.3
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
3.0
sonia fascendini Opinione inserita da sonia fascendini    13 Giugno, 2019
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Finale di .. comodo

Il rapimento di un bambino per una famiglia costituisce un dramma di dimensioni difficilmente immaginabili. peggio ancora se quella famiglia si è trasferita da poco in Africa dall'Inghilterra e ancora ha poca dimestichezza on la vita locale. il libro ci racconta le dinamiche di una famiglia composta da due medici fortemente competitivi sul lavoro soprattutto fra di loro e con due figli. La prima, che evidentemente sente le tensioni che aleggiano in casa ha difficoltà a rapportarsi con i genitori e con la scuola, ma i due preferiscono prendersela con l'insegnante invece di reagire. Il secondo è un neonato concepito dalla madre quasi per dispetto verso il marito che le ha proposto un soggiorno in Africa per un progetto di ricerca. Il rapimento del piccolo porta alla luce una serie di cose che all'interno della famiglia erano sempre stati nascosti sotto il tappeto. Buona parte del volume ci descrive questa realtà con tatto, andando a insinuarsi nei meandri più nascosti dell'intimità di questo gruppo complicato. Questa parte mi è piaciuta, l'ho trovata ben scritta e abbastanza credibile. i sospettati si sono succeduti, sono stati analizzati e poi scartati per passare oltre e il mistero mi ha intrigato e incuriosito. Le ultime pagine. quelle dove tutti i nodi vengono al pettine e finalmente si capisce che cosa è successo al bambino invece mi hanno lasciata tiepida. Trovo che l'autrice abbia scelto la strada più facile, e invece di costruire qualcosa di coerente col resto del libro si sia lasciata attrarre dalla tentazione di rifugiarsi in facili coincideze e personaggi che compaiono al momento giusto con la risposta giusta.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
60
Segnala questa recensione ad un moderatore
Un delitto quasi perfetto 2017-04-07 10:18:46 violetta89
Voto medio 
 
4.8
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
violetta89 Opinione inserita da violetta89    07 Aprile, 2017
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Family matters

Jane Shemilt ci sorprende ancora una volta con una storia che nasce dalla quotidianità, una famiglia come tante, i problemi che hanno tutti: vita frenetica, stress, problemi lavorativi. A peggiorare la situazione per Emma, c'è la competizione che vive da sempre con suo marito Andrew: entrambi medici, sono sempre a gara su chi fa nuove ricerche o fa più pubblicazioni. In casa le figlie si sentono trascurate, in particolare la maggiore Alice. Così quando Andrew ha la possibilità di passare un anno a fare ricerche in Botswana, Emma non la prende bene fin quando non scopre di essere nuovamente incinta: il soggiorno in Africa e l'arrivo di Sam, potrebbero essere l'occasione giusta per prendersi una pausa dal lavoro e passare più tempo con la famiglia. Ma anche in Botswana, la tranquillità ha breve durata: Sam viene rapito dalla sua culla e le ricerche non portano a niente, il bambino sembra svanito nel nulla. Ma proprio quando la famiglia sembra andare in pezzi, la caparbietà di Emma si rivelerà provvidenziale.
La trama è molto originale e accattivante, si tratta di un vero e proprio thriller psicologico, i sentimenti celati dentro al cuore delle persone si rivelano la chiave fondamentale del libro. Emma è un personaggio molto realistico, potrebbe essere chiunque di noi, una mamma troppo presa dal lavoro e dal non volere ammettere neanche con se stessa di non farcela, una donna che però per i suoi figli non è disposta a rassegnarsi anche a costo di sembrare pazza.
Anche in questo caso l'autrice ha fatto centro, leggetelo se avete voglia di un po' di appassionarvi a una storia piena di suspense.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Una famiglia quasi perfetta
Trovi utile questa opinione? 
60
Segnala questa recensione ad un moderatore
Un delitto quasi perfetto 2016-08-31 14:32:12 cuspide84
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
cuspide84 Opinione inserita da cuspide84    31 Agosto, 2016
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

UN'ALTRA FAMIGLIA NON PERFETTA DEL TUTTO

Emma e Adam sono due medici in carriera, hanno due figlie meravigliose e un amor proprio molto, molto, ma molto elevato.

Tra loro c'è sempre stata una competizione feroce: chi lavorava di più, chi si rendeva attore della più complessa operazione del momento, chi scriveva più opere relative al loro campo sanitario...

ma è quando la vita lavorativa sembra sorridere ad Adam proponendogli un progetto di ricerca in Africa, che la sua dolce metà esce fuori in tutta la sua gelosia e invidia... non lascerà mai la sua casa, il suo lavoro, la sua routine per concedere al marito di portarsi avanti in questa lotta senza confini!

Ma.... a volte è il destino a decidere per tutti e dopo una serie di eventi, la famigliola si trasferirà allegramente in Botswana, con l'aggiunta del piccolo Sam, nato da pochi mesi e fonte di grandi problematiche all'interno del nucleo familiare... che l'aria africana possa smorzare i conflitti matrimoniali e riportare la pace in casa?

Quando tutto sembra essere tornato alla normalità, quando ogni piccolo screzio pare essere risolto, ecco che il piccolo viene rapito e il vaso di Pandora si riscopre, con tutti i sentimenti nascosti da ogni personaggio, da ogni piccolo protagonista di questo thriller.

Un romanzo con vari colpi di scena, ricco di sentimenti contrastanti e di chiaroscuri; l'autrice conferma, a mio parere, il successo del suo primo libro, non ci resta che attenderne il terzo!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
110
Segnala questa recensione ad un moderatore
Un delitto quasi perfetto 2016-07-20 13:17:06 Chiaryin
Voto medio 
 
4.8
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
5.0
Chiaryin Opinione inserita da Chiaryin    20 Luglio, 2016
  -   Guarda tutte le mie opinioni

Non vedrete l'ora di sapere la verità!

Jane Shemilt è l' autrice di: “ Una famiglia quasi perfetta”. Se non avete avuto ancora il piacere di leggere questo successo, fatelo!!! Subito dopo avrete voglia di leggere anche questo suo nuovo thriller e probabilmente lo finirete entro un paio di giorni !( come è successo a me !! :) )
L'autrice è in grado di farvi entrare dentro questa famiglia e di capirne le dinamiche, sentirete di conoscerli,sarete con loro in Africa, tra le mille sfaccettature di quel paese e della rispettiva cultura. Condividerete tutto,con un susseguirsi di cambi di scena e di tempo, prima durante e dopo quel viaggio che inevitabilmente cambierà la loro vita per sempre...
Questo romanzo tocca diversi temi ma ciò che fa mettere in dubbio è la fiducia. Vi fidate davvero di chi vi sta vicino? Nessuno è quello che sembra...
Un mix di mistero, angoscia e paura che vi travolgerà!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
"una famiglia quasi perfetta" di Jane Shemilt ma non solo!!
Trovi utile questa opinione? 
70
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

La mia giornata nell'altra terra
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La fortuna
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sono mancato all'affetto dei miei cari
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La treccia alla francese
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Città in fiamme
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Ritratto di donna
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il tessitore
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Il segreto dell'alchimista
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La stanza delle mele
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Il ritorno di Sira
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Stalingrado
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Fame blu
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Girl in snow
Avversario segreto
L'ermellino di porpora
Otto perfetti omicidi
Città in fiamme
Lupa nera
Prede
Il cercatore di tenebre
La solitudine del ghiaccio
Il mistero della signora scomparsa
Cuori in trappola
La sua verità
Il seme del terrore
Autopsia
Nulla ti cancella
Le ore più buie