Vivo o morto Vivo o morto

Vivo o morto

Letteratura straniera

Editore

Casa editrice

Il gioco è semplice: chi perde muore. A capo di un’impenetrabile e capillare rete del terrore, l’Emiro si sta preparando a sferrare l’attacco definitivo all’Occidente. Mentre il presidente in carica, l’ambiguo e irresoluto Edward Kealty, non trova di meglio che temporeggiare con i governi amici dei terroristi, Jack Ryan decide che è giunto il momento di scendere di nuovo in campo. Al suo fianco, una squadra d’eccezione: i fedelissimi ex membri dell’unità speciale Rainbow John Clark e Ding Chavez, i fratelli Caruso e soprattutto suo figlio Jack. E mentre nelle grotte del Pakistan, tra i ghiacci svedesi e nei giacimenti petroliferi del Brasile si scatena una caccia all’uomo senza precedenti, il Male si annida indisturbato proprio nel cuore di un’America ancora ignara.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 3

Voto medio 
 
3.4
Stile 
 
3.7  (3)
Contenuto 
 
3.3  (3)
Piacevolezza 
 
3.3  (3)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Vivo o morto 2012-10-27 07:02:14 FedericoPacioni
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
FedericoPacioni Opinione inserita da FedericoPacioni    27 Ottobre, 2012
  -   Guarda tutte le mie opinioni

Avvincente e dettagliatissimo

Un capolavoro di Tom Clancy. Un libro dettagliatissimo per quanto rigurada la descrizione dei personaggi, ambientazioni, tecniche di guerra e varie agenzie coinvolte.
Il nemico, l'Emiro, è sempre avvolto in un mistero per buona parte del libro, così come tutta l'organizzazione di cui dispone. E' incredibile vedere come i personaggi "cattivi" sono situati in ogni parte del mondo. Ogni personaggio e/o gruppo sembra agire per scopi personali, in maniera autonoma, ma alla fine tutti i tasselli si riuniscono per comporre l'attacco deciso. E, d'altra parte, non poteva mancare l'intensità sui personaggi chiave "buoni", da Jack Ryan junior e i suoi cugini, nonchè il Campus, l'agenzia messa in piedi legalmente ma che anonimamente svolge operazioni mirate sfruttando Fbi e CIa. C'è di mezzo la politica, le reazioni del popolo all'economia del paese che svolge un ruolo chiave, compromettendo la figura dell'esercito e i diritti e doveri dei militari in missione. Intrighi internazionali, civiltà orientali. Una trama fitta ricca anche di esperienze e emozioni dei personaggi stessi che risultano molto convincenti e ben aggregati. Insomma un libro di spionaggio ottimo, coinvolgente ed entusiasmante. All'inizio Clancy ci fa saltare da una parte all'altra del globo inserendo sempre nuovi personaggi, e questo può lasciare con un po di amaro in bocca, ma continuando con una lettura attenta, alla fine si è proprio felici di quello che ha fatto l'autore: non ha lasciato nulla al caso e non ha mai generalizzato ma ha sempre spiegato ogni minimo particolare per rendere la storia il più reale possibile e alla fine non gli si può dire che "grazie"

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
consigliata a chi ha passione per la lettura; non è certo un libro da poter prendere e lasciare in continuazione, altrimenti la trama è difficile da seguire
Trovi utile questa opinione? 
31
Segnala questa recensione ad un moderatore
Vivo o morto 2012-10-07 11:24:39 Federico
Voto medio 
 
4.3
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
Opinione inserita da Federico    07 Ottobre, 2012

Ottimo

Mi dispiace contraddire Fabio, ma trovo questo libro di Tom Clancy veramente superbo. E' vero, la lettura può risultare molto impegnativa per le descrizioni e la moltitudine di personaggi dislocati in ogni parte del mondo, ma proprio per questo si riesce a rappresentare la realtà della guerra al terrorismo che purtroppo è una triste verità.
Sono curate benissimo l'organizzazione delle cellule nemiche, la descrizione delle varie agenzie investigative, il carattere e il passato di ogni personaggio. Insomma nulla è lasciato al caso. Soprattutto all'inizio anche io ho fatto difficoltà al capire la concatenazione degli eventi descritti, il nesso che ci poteva essere tra certe situazioni e altre, il perchè di determinate descrizioni, ma poi andando avanti con la lettura, da 3/4 di libro in poi tutto combaciava perfettamente. Veramente ottimo e consigliato agli amanti del genere spionaggio.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
10
Segnala questa recensione ad un moderatore
Vivo o morto 2011-03-31 06:46:42 Fabio
Voto medio 
 
1.0
Stile 
 
1.0
Contenuto 
 
1.0
Piacevolezza 
 
1.0
Opinione inserita da Fabio    31 Marzo, 2011

Deludente

Di gran lunga il peggior libro di Tom Clancy. Pagine e pagine di descrizioni insignificanti, dispersive che ti distolgono dal filone principale, ammesso che si riesca a capire qual'è e se c'è.
Delusione totale.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
no
Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Troppo freddo per Settembre
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Fu sera e fu mattina
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Pimpernel. Una storia d'amore
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vita è un romanzo
Valutazione Utenti
 
2.3 (1)
Come foglie di tè
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Annette e la signora bionda e altri racconti
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il metodo del dottor Fonseca
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il dono di Antonia
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Quello che manca
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una Cadillac rosso fuoco
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)
Riccardino
Valutazione Utenti
 
4.7 (5)
La linea del sangue
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri