Dettagli Recensione

 
Giovanni Verga
 
Giovanni Verga 2013-12-02 18:57:32 Anna Picariello
Produzione letteraria 
 
5.0
Opinione inserita da Anna Picariello    02 Dicembre, 2013

Classici intramontabili

Sono d'accordo con Silvia T. sull'importanza di rileggere i classici in età matura. Il riferimento a Manzoni e Verga è inevitabile: entrambi volgono il proprio interesse alla "storia degli umili", l'uno in un'epoca di molto anteriore all'unità d'Italia, pur volendo denunciare i mali della sua stessa epoca, l'altro fotografa in maniera veritiera e diretta i mali del suo tempo, i problemi affacciatisi nel Sud d'Italia dopo l'unità. I due romanzi segnano una tappa importante nella storia della nostra letteratura, anche nell'uso della lingua: il primo dà, ancor prima dell'unificazione, una lingua unica alla nostra penisola, tanto da essere considerato il padre della nostra lingua moderna, l'altro, per dare un'idea del realismo, pur non usando il dialetto, riesce a cogliere e rendere il colore espressivo della lingua parlata dagli umili grazie all'invenzione della regressione. Quindi due grandi romanzi, due momenti importanti della storia della nostra letteratura, due autori che, in maniera diversa, sono da considerare degli innovatori.

Trovi utile questa opinione? 
80
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Tre
Tre
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
L'arresto
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)
I sette killer dello Shinkansen
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Vecchie conoscenze
Valutazione Utenti
 
4.6 (2)
La stagione dei ragni
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
Il pozzo della discordia
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Le vite nascoste dei colori
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Figlia della cenere
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Un bello scherzo
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
L'ossessione
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La spiaggia degli affogati
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il suo freddo pianto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri