Dettagli Recensione

 
L'autopompa fantasma
 
L'autopompa fantasma 2008-04-18 01:31:20 sergiopaoli
Voto medio 
 
4.5
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
5.0
sergiopaoli Opinione inserita da sergiopaoli    18 Aprile, 2008
Top 1000 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

L'autopompa fantasma

Sjowall e Wahloo sono stati due indiscussi maestri del poliziesco. Moglie e marito, scrivevano in coppia, un capitolo a testa, a mano e sempre di notte.

Hanno realizzato il decalogo sul commissario svedese Martin Beck, come un "romanzo sul crimine" in dieci parti. Con la scusa, o l'intento, di analizzare la società del benessere, e di guardare alla criminalità in rapporto alle dottrine politiche o ideologiche della società. Sono dieci romanzi scritti tra gli anni '60 e '70 (Wahloo è morto nel 1975), che Sellerio sta ripubblicando interamente in Italia.

L'autopompa fantasma è stato autopompa fantasmapubblicato originariamente nel 1969, ed è il quinto della serie. E' un romanzo scritto in modo assolutamente moderno, che si fa leggere senza alcuna difficoltà. Ci sono scene potenti (come quella dell'incendio) ed una attenzione particolare alle relazioni tra le persone, all'individuo come parte di un gruppo, alla criminalità come espressione della società su un piano negativo. E' triste constatare come oggi, da noi, l'attenzione alla criminalità da parte del pubblico, sia sotto molti aspetti, indirizzata verso aspetti vouyeristici e spettacolartelevisivi (vedi cogne, erba e altri e ad es. Porta a porta), piuttosto che verso l'analisi, ed il tentativo di comprensione dei motivi dei gesti criminali.

In questo ottimo romanzo non ci sono effetti speciali, non c'è voglia di stupire, o di colpire, o di disgustare con scene forti. C'è una tensione narrativa "classica", interesse umano per i personaggi e realismo dei caratteri e degli scenari sociali. I due autori scolpiscono, psicologicamente e somaticamente i personaggi.

E' un gran bel libro.

Moderno e classico al tempo stesso, e scritto con passione e grande, grandissima preparazione tecnica.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Camilleri, Simenon, Chandler
Trovi utile questa opinione? 
10
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

In tua assenza
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La banda dei colpevoli
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La mappa nera
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
La quarta profezia
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vita paga il sabato
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
5.0 (2)
Obscuritas
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli avversari
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
Le sorelle Lacroix
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'ultimo figlio
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Questo post è stato rimosso
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
I killeri non vanno in pensione
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Voci in fuga
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Gli eredi di Stonehenge
La mappa nera
L'uomo dei sussurri
Gli avversari
In tre contro il delitto
Un sacrificio accettabile
Il castello di Barbablù
Run, Rose, Run. La stella di Nashville
Girl in snow
Avversario segreto
L'ermellino di porpora
Il caso Alaska Sanders
La cameriera
Otto perfetti omicidi
Città in fiamme
Lupa nera