Dettagli Recensione

 
La mappa del destino
 
La mappa del destino 2012-07-03 11:57:54 Fonta
Voto medio 
 
3.3
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
3.0
Fonta Opinione inserita da Fonta    03 Luglio, 2012
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Non l'opera piú bella di Cooper ma...

Nell'abbazia di Ruac, un paesino francese, scoppia un terribile quanto accidentale incendio!
Durante i soccorsi, un vigile del fuoco scorge in una cavità del muro un vecchio libro che non é catalogato nella famosa biblioteca dei monaci.

Luc Simard é un esperto della zona e di archeologia, assieme al suo amico Hugo riesce a tradurre una parte del libro e a scoprire in esso una mappa che li porterà ad uno dei piú grandi siti archeologici che la storia conosca, dieci caverne affrescate in epoca preistorica!

Tal, é un giovane cacciatore della tribú dei bisonti, appassionato di erbe guaritrici scopre una miscela di piante officinali che gli crea sogni particolari e strane sensazioni.

L'abate Bartolomeo, nel 1300 scrive un manoscritto in cui dichiara di aver superato la veneranda età di duecento anni, nascondendo poi questo volume all'interno dell'abbazia di Ruac.

Qui il cerchio si chiude ed inizia la misteriosa avventura raccontata da Cooper.

Il format é lo stesso de "la biblioteca dei morti" e del "libro delle anime". : vari excursus tra epoche storiche apparentemente slegate tra loro, che trovano un filo conduttore attraverso personaggi e fatti intriganti e misteriosi!

Ho letto con voracità la prima opera di Cooper trovandola a suo modo geniale, ho apprezzato il suo seguito nel secondo volume e mi sono approcciato con entusiasmo a questa terza fatica dell'autore. Personalmente non ne sono rimasto colpito favorevolmente, per carità, una bella storia, ben congeniata ed architettata che non mi sentirei mai di sconsigliarne la lettura ma, neppure mi sentirei di pubblicizzarlo ad amici e parenti combe il libro del secolo! =)

Un buon libro, nulla di piú e nulla di meno, lontano dal bel "libro dei morti" ma, comunque un libro scorrevole (sopratutto la seconda metà) e ben studiato.

I personaggi sono poco incisivi e molti sono marginali ed a mio avviso superflui anche se l'autore li presenta con amplie descrizioni che incancreniscono la lettura, non portando poi a sviluppare le vicende di tali personaggi.

Daró ancora spazio a Cooper nella mia biblioteca ma, con l'entusiasmo un filo ridimensionato.

Buona lettura.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Gli altri libri di Cooper
Trovi utile questa opinione? 
61
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

4 risultati - visualizzati 1 - 4
Ordina 
Per inserire la tua opinione devi essere registrato.

Purtroppo ho comparato 3 dei suoi 4 libri prima di leggerne uno e dopo la lettura de La biblioteca dei morti me ne sono pentito, non mi ha molto entusiasmato e se come dici tu questa non è migliore ho speso solo soldi; hai espresso quello che mi aveva lasciato la lettura del suo primo romanzo; ora è uscito un altro Cooper ma non mi sembra sullo stesso filone....
In risposta ad un precedente commento
Fonta
03 Luglio, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
A me la biblioteca dei morti era piaciuto parecchio! L'ultimo l'ho solo addocchiato in libreria, francamnte non so nemmeno di cosa tratta, quindi non so su che filone sia stato scritto. Mi piace l'intreccio di vari periodi storici ma, una volta caduta la novità, mi aspttavo qualcosina di piú..ecco! =)
In risposta ad un precedente commento
DanySanny
03 Luglio, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
Figurati, a me non è molto piaciuto la Biblioteca dei morti, pensa questo che a quanto ho capito è qualche gradino sotto, mannaggia a me quando mi faccio avvinghiare dalle trame..... molto spesso cado in errori e in conseguenti delusioni.... ultimamente gli unici thriller che mi hanno soddisfatto sono Il dono dell'acqua di Nuvolone, Il tribunale delle anime, di Carrisi, e pochi altri.... speriamo meglio in futuro :-)
In risposta ad un precedente commento
Fonta
04 Luglio, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
A me ha preso molto di piú ilmsuggeritore di Carrisi! Mai provato Paglieri?
4 risultati - visualizzati 1 - 4

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Sirene
Valutazione Utenti
 
2.8 (1)
Il castagno dei cento cavalli
Valutazione Utenti
 
4.1 (2)
Mare di pietra
Valutazione Utenti
 
2.8 (1)
Sulla pietra
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
L'ultimo conclave
Valutazione Utenti
 
1.3 (1)
Qualcun altro
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Il bacio del calabrone
Valutazione Utenti
 
4.1 (2)
Stivali di velluto
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Una morte onorevole
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
La notte mento
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
You like it darker. Salto nel buio
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Eredi Piedivico e famiglia
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Qualcun altro
I fantasmi dell'isola
Finestra sul vuoto
Sulla pietra
L'ultimo conclave
Prato all'inglese
Mio marito
Ti ricordi Mattie Lantry
C'era due volte
The turnglass
Il pericolo senza nome
La donna che fugge
Un animale selvaggio
Sepolcro in agguato
Tutti su questo treno sono sospetti
Five survive