Dettagli Recensione

 
L'ultimo giorno
 
L'ultimo giorno 2012-07-03 13:23:59 Alex
Voto medio 
 
4.5
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
4.0
Opinione inserita da Alex    03 Luglio, 2012

Un nuovo Glenn Cooper!

Un nuovo Glenn Cooper senza ombra di dubbio, non vi sono più salti temporali di secoli e millenni, questa volta si limita ad un piccolo preambolo e a differenze temporali che non vanno oltre l'ordine dei mesi, questo può alleggerire ulteriormente la lettera per coloro i quali preferiscono una fluida scorrevolezza e senza intoppi.
La trama è senz'altro geniale, uno stile sempre 'Cooperiano' ma questa volta davvero più fresco, non ci sono più quei pesanti riferimenti all'archeologia che spesso diventano ridondanti e troppo tecnici per i non esperti, ma la trama si ingroviglia questa volta sulla medicina, sulla scienza e qualcosa che va oltre la fede religiosa.
C'è vita oltre la morte? E come sarà dopo? Lo si può sperimentare scientificamente? La trama si trova tutta nelle tre domande, una trama originale e avvincente che rende questo libro un magnete particolare, sarà difficile stancarsi o annoiandosi nel leggerlo, credo sia il romanzo più intenso dopo 'La biblioteca dei morti', e il più lungo in assoluto nella bibliografia di Cooper.
Cosa può accadere al mondo se l'aldilà potesse diventare una meta comune attraverso le esperienze di pre morte e se la presenza di Dio si potesse dimostrare empiricamente? Come reagirebbe il genere umano? Vi basterà scoprirlo leggendo questo nuovo gioiello Cooperiano!

Buona lettura

Alex

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
I romanzi di Glenn Cooper.
Trovi utile questa opinione? 
50
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

2 risultati - visualizzati 1 - 2
Ordina 
Ho finito oggi "la mappa del destino", trovo che sia andato in calando il bravo Cooper...si é rialzato con questo ultimo libro? Dalla tua recensione, di cui ti faccio i complimenti, molto vella, direi di sí =)
In risposta ad un precedente commento

04 Luglio, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
Be', devo ammettere che hai avuto il 'piacere' di leggere il libro con meno nerbo della bibliografia di Cooper, neanche a me è piaciuto particolarmente con 'la mappa del destino', è vero che è ricco di dettagli soprattutto sui disegni delle rocce, ma sembra tanto un romanzo scritto per scrivere, forse per cavalcare l'onda dei primi due che hanno riscosso parecchio successo. 'Il marchio del diavolo' che antecede questo che stiamo recensendo, propone una nuova impennata di Cooper con una storia piuttosto avvincente, mentre credo che con 'l'ultimo giorno' si sia superato, ora la domanda viene spontanea: cosa potrà regalarci col terzo ed ultimo romanzo della trilogia sulla biblioteca delle date e degli scrivani dai capelli rossi? Cosa accadrà nel 2027? Be', per questo ci tocca attendere la fine dell'anno con 'i custodi della biblioteca'.

P.S. grazie per i complimenti, sei davvero gentile.

Alex
2 risultati - visualizzati 1 - 2

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Il re di denari
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'ultima volta che ti ho vista
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)
Il tunnel
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Vuoto per i bastardi di Pizzofalcone
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
Da molto lontano
Valutazione Utenti
 
4.8 (3)
La resa dei conti
Valutazione Redazione QLibri
 
2.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Lazarus
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vergogna
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Middle England
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Storia di una balena bianca raccontata da lei stessa
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Nel muro
Valutazione Redazione QLibri
 
1.8
Valutazione Utenti
 
1.0 (1)
Donne che non perdonano
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
2.8 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri