Dettagli Recensione

 
I contendenti
 
I contendenti 2013-05-20 14:28:18 cesare giardini
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
cesare giardini Opinione inserita da cesare giardini    20 Mag, 2013
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Un legal thriller affascinante

Per chi ama i legal thriller di John Grisham , “ I Contendenti” è un romanzo emblematico, in cui l’Autore riversa tutta la sua profonda conoscenza delle attività che ruotano nel campo legale. In questo affascinante thriller, Grisham apre una illuminante finestra sul tema delle cosiddette “class action”, nello specifico riguardanti azioni legali di massa contro gli effetti collaterali di un farmaco ipocolesterolemizzante. I contendenti sono ovviamente due : da una parte un famosissimo studio legale, di quelli con decine di soci e centinaia di avvocati e paralegali, assoldato dalla potente casa farmaceutica produttrice del farmaco incriminato, dall’altra uno squinternato studio legale “ da marciapiede “, costituito da due avvocati molto originali e di dubbia fama spinti all’azione dalla speranza di guadagnare e di far guadagnare ai pazienti affidatisi a loro un bel mucchio di soldi, aiutati da un giovane legale apparentemente inesperto, che si rivelerà alla fine il vero protagonista del romanzo. Nel processo che ne scaturisce, nulla potranno gli sprovveduti avvocati da strada contro lo strapotere della miliardaria casa farmaceutica, che riuscirà a presentare prove inoppugnabili sulla innocuità del farmaco in questione. Tuttavia il giovane e battagliero avvocato, lasciati non senza rimpianto i due soci perdenti, si metterà in proprio, forte di due successi che gli apriranno un sicuro avvenire : la vittoria ed un congruo risarcimento a favore di una povera famiglia asiatica contro una fabbrica di giocattoli dannosi per presenza di piombo nelle vernici e lo smascheramento di test su nuovi farmaci condotti dalla potente casa farmaceutica su popolazioni del terzo mondo, sottopagate e con esiti talora infausti.
Come al solito, Grisham è un autentico maestro nel tratteggiare con leggerezza ed ironia gli scalcinati avvocati che osano contrapporsi quasi con allegria e incoscienza ad una multinazionale del farmaco. Ed è sempre un maestro nel puntare il dito contro logiche di sfruttamento, spesso minimizzate e quasi sempre impunite. Da segnalare la presenza di un protagonista marginale, che spesso appare nei grandi romanzi : si tratta di un cane, un indefinibile meticcio che vive socializzando nel piccolo studio legale. Il suo nome è semplicissimo: AC, “Ambulance Chaser” ( cacciatore di ambulanze), pronto cioè sempre con un ringhio sommesso a segnalare il passaggio di un’ambulanza anche a grande distanza, con conseguente allerta degli avvocati sempre a caccia di potenziali clienti da infortuni stradali.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
I romanzi di John Grisham
Trovi utile questa opinione? 
60
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Fine
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
L'inverno più nero
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli estivi
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I baffi
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il vento selvaggio che passa
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I segreti del professore
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
Tutto chiede salvezza
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il regno delle ombre
Valutazione Redazione QLibri
 
1.8
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Il signor Cardinaud
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Insegnami la tempesta
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Desiderio
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La notte della svastica
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri