Dettagli Recensione

 
L'ipnotista
 
L'ipnotista 2013-07-10 16:29:13 marlon
Voto medio 
 
2.8
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
2.0
Piacevolezza 
 
3.0
marlon Opinione inserita da marlon    10 Luglio, 2013
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

SOTTO L'OMBRELLONE .....

Stoccolma
La notizia è agghiacciante. Un’intera famiglia( la famiglia Ek) sterminata da un assassino armato di coltello. Il padre ucciso sul posto di lavoro, madre e figlia massacrate in casa. Unico superstite il figlio maggiore, Josef Ek, ricoverato in gravi condizioni per ferite multiple e in stato di shock. Uno stato che lo isolerà completamente dal mondo esterno. Segue le indagini l’ispettore Joona Linna ,giovane e caparbio. Per metà finlandese, è quasi un intruso in Svezia con i suoi metodi … l’unico a non arrendersi davanti ad un vicolo cieco. Infatti, dopo estenuanti insistenze, riuscirà a convincere il dottor Erik Bark a sottoporre l’unico potenziale testimone ad un’ipnosi regressiva. L’ultima chance per dare un volto al killer. Purtroppo il dottor Bark ha un passato professionale difficile e un presente problematico: un matrimonio in crisi, un figlio malato e la promessa di non sottoporre più nessun paziente ad ipnosi. Promessa durata 10 anni a causa di un caso giudiziario. Tutto ciò lo opprime a tal punto da abusare di farmaci …
Infranta la promessa il dottor Bark vedrà peggiorare le cose. L’assassino non sta certo a guardare e rapisce suo figlio. L’ipnosi NON VA FATTA !! Altrimenti …
Nel frattempo l’ispettore Linna scopre che nella famiglia Ek c’è un altro membro. Si tratta della sorella maggiore di Josef, datasi alla macchia da tempo …
Il titolo, la trama, la copertina e il tema dell’ipnosi. Tutti gli ingredienti per correre in libreria a comprarlo. Purtroppo l’argomento ipnosi e ipnotista vengono solo accarezzati. Nel romanzo ci sono alcune incongruenze e situazioni inverosimili. Non le segnalo, non preoccupatevi. Lars Kepler è lo pseudonimo dei coniugi Ahndoril. L’idea era interessante ma non deve trasparire il lavoro a quattro mani. Si rischia di dividere la storia in 2 parti, e perde in omogeneità …
Non aspettatevi il capolavoro promesso. Rimarrete delusi come me …. Aspettatevi la normalità …
Comunque un buon thriller, abbastanza scorrevole. Consiglio la lettura in spiaggia, tra una granita e un gavettone …

Indicazioni utili

Lettura consigliata
  • no
Consigliato a chi ha letto...

Trovi utile questa opinione? 
170
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

6 risultati - visualizzati 1 - 6
Ordina 
Granita, gavettone e ipnosi ?
Non male :-)
Alla fine, Marlon, gli abbiamo dato lo stesso punteggio! :)
In risposta ad un precedente commento
marlon
10 Luglio, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
Ho fatto lo spiritoso .... :-)
In risposta ad un precedente commento
marlon
10 Luglio, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
Forse siamo stati generosi ... ? :-)
Strapollicio tutto...gavettone compreso ai coniugi:D
In risposta ad un precedente commento
marlon
11 Luglio, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
Anche "l'esecutore" mi ha lascia
to perplesso...
6 risultati - visualizzati 1 - 6

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

L'uomo dello specchio
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Donne dell'anima mia
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
La donna degli alberi
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
La donna da mangiare
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Il libro della polvere. Il regno segreto
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La biblioteca di mezzanotte
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
L'appello
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Buonvino e il caso del bambino scomparso
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
V2
V2
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Amo la mia vita
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Gli ultimi giorni di quiete
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Dimmi che non può finire
Valutazione Utenti
 
4.9 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri