Dettagli Recensione

 
Il collezionista di ossa
 
Il collezionista di ossa 2013-09-18 19:41:41 paola melegari
Voto medio 
 
4.3
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
5.0
paola melegari Opinione inserita da paola melegari    18 Settembre, 2013
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

La sintonia delle menti

Il mio esordio nel mondo dei trillers è decisamente ENTUSIASMANTE!
Non potevo non ricordare molti particolari, avendo visto prima il film,
interpretato magistralmente da A. Jolie e D. Washinton. Questo mi ha un po’ sfavorito, lasciandomi meno spazio alla fantasia e all’immaginazione.
La storia inizia, ovviamente ,col ritrovamento di un cadavere, sepolto vivo.
Soltanto una mano,sporge dalla sepoltura, un dito scorticato fino all’osso, funge da supporto per un anello femminile.
L’uomo rapito in compagnia della moglie, da un tassista. Non si sono più avute notizie dei coniugi, e il messaggio in codice fa supporre che la donna sia ancora viva.
La poliziotta di pattuglia Amelia Sacks, trova per prima il cadavere sepolto, e si comporta secondo il protocollo per impedire che la scena del crimine sia inquinata, non senza critiche e difficoltà .
Inizia un rapporto di collaborazione fra l’agente Sacks e Lincoln Rhyme; lei ragazza bellissima e intelligente, figlia d’arte, e lui, ex detective, profiler, costretto all’immobilità quasi totale da alcuni anni, dopo un incidente sul lavoro, ingaggiato per il nuovo caso come consulente.
Dopo un inizio ostico, il rapporto fra i due diventa un’intesa perfetta, Sacks, diventa il prolungamento fisico di Rhyme, trasformandosi nelle sue gambe nelle sue braccia, nel suo olfatto occhi tatto ecc.

Due menti sopraffine, che uniscono le forze e le notevoli capacità, per decifrare gli indizi che il sosco, soggetto sconosciuto, lascia volutamente o inconsapevolmente sulle scene del crimine.
Ad ogni nuovo indizio si aggiunge un pezzo al puzzle , un nuovo indizio porta a un’ulteriore conoscenza del sospettato, il quadro si sta per comporre.
Solo l’unione delle due menti e delle abilità investigative , dell’alchimia fra i due protagonisti ti tiene incollato al racconto, poi il magnetismo al limite dell’erotico, ti coinvolge ulteriormente., creando una dipendenza fisica dal volume, portando ad esso ad ogni ritaglio di tempo, coinvolgendoti sempre più, fino ad un crescendo delle ultime cento pagine, che portano i valori dell’adrenalina alle stelle……….
Lasciandoti dispiaciuto di aver letto le ultime righe……poi per fortuna scopri che ci sono altri nove libri sulle indagini di Rhyme e Sacks. Meno male!

Devo aggiungere che questo racconto, pur essendo principalmente legato alle vicende degli omicidi,
spinge ad alcune importanti riflessioni sull’eutanasia, sui risvolti psicologici che indirizzano alcuni investigatori alla scelta della loro professione, dimenticando spesso la loro vita privata.
Vi dico, che se come me non avete mai letto questo libro, ve lo consiglio caldamente, non ne rimarrete delusi. E ora largo ai trillers, avevo così tanti proggetti di letture, ora ne ho di più.
paola

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Trillers
Trovi utile questa opinione? 
160
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

6 risultati - visualizzati 1 - 6
Ordina 
Ho fatto finta di non aver visto il film e mi sono basata esclusivamente sulla tua recensione. Hai descritto la trama in modo superbo Paola, bravissima!

Valentina
In risposta ad un precedente commento
paola melegari
19 Settembre, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
grazie vale,
come va? cosa stai leggendo?
ciao
In risposta ad un precedente commento
gracy
20 Settembre, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
Che entusiasmo Paola, mi fa piacere trovare lettori che si stupiscono leggendo thriller :)
In risposta ad un precedente commento
paola melegari
20 Settembre, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
nel senso che lo trovi strano, o in riga con i tuoi gusti?
grazie ciao
bella recensione ! gran Thriller paola
un consiglio : mai farsi progetti sulla lettura, sono destinati a fallire ! :D
vero, io dico che sono i libri a scegliere me non viceversa!
ciao
6 risultati - visualizzati 1 - 6

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Gelosia
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Su un letto di fiori
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Tre
Tre
Valutazione Utenti
 
3.4 (2)
L'arresto
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)
I sette killer dello Shinkansen
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Vecchie conoscenze
Valutazione Utenti
 
4.6 (2)
La stagione dei ragni
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
Il pozzo della discordia
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Le vite nascoste dei colori
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Figlia della cenere
Valutazione Utenti
 
3.8 (3)
Un bello scherzo
Valutazione Utenti
 
4.0 (2)
L'ossessione
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri