Dettagli Recensione

 
La verità sul caso Harry Quebert
 
La verità sul caso Harry Quebert 2013-10-28 23:00:49 Monika
Voto medio 
 
2.0
Stile 
 
2.0
Contenuto 
 
2.0
Piacevolezza 
 
2.0
Monika Opinione inserita da Monika    29 Ottobre, 2013
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Libro un po' sopravvalutato

La cosa più insopportabile è stata scrivere il nome della protagonista lettera per lettera, come per citare Lolita nello straordinario incipit del romanzo di Vladimir Nabokov.
Libro un po' sopravvalutato. Facile da seguire. I troppi intrecci della trama lo rendono in alcuni tratti ridicolo, poco credibile. I dialoghi lasciano molto a desiderare. I protagonisti sono privi di spessore. Una lettura senza pretese, per chi deve trascorrere qualche ora senza niente di impegnativo. Forse Dicker 'copiando' l' incipit di Lolita voleva rendere il personaggio di Nola altrettanto indimenticabile, ma io ho trovato la cosa solo irritante.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
  • no
Trovi utile questa opinione? 
80
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Dimmi che non può finire
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
I delitti della salina
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Tempi duri
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)
L'altra donna
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il teatro dei sogni
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Cose che succedono la notte
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Midnight sun
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Jane va a nord
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una grande storia d'amore
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Proprio come te
Valutazione Utenti
 
3.6 (2)
Troppo freddo per Settembre
Valutazione Utenti
 
3.5 (2)
Fu sera e fu mattina
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri