Dettagli Recensione

 
Delitti sotto la cenere
 
Delitti sotto la cenere 2009-01-12 15:25:34 gian paolo
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Opinione inserita da gian paolo    12 Gennaio, 2009

IL DOPPIO

Ho trovato davvero un congegno giallo da grande maestro. I giochi enigmistici usati da Nathan Gelb in ''Delitti sotto la cenere'' sono di un'arguzia tale, che avrebbero fatto gola all'ngegnodo D. Carr. Astutissimo il ''ludus'' sui nomi, sugli equivoci fatti scivolare sull' olio delle parole. Imponente la figura del detector Sansevero, il quale si presenta sì come un nobile, ma con aspetti istrionici, così come ce lo tramanda la storia. Simpatica e intelligente l'amante del Sansevero, Mariangiola Ardinghelli. Patetica la figura dell'essere deforme Fontuà, ben resa nel suo squallore umano. Bravissimo Gelb!. Bella la resa grafica del volume.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Molti classici
Trovi utile questa opinione? 
10
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Fine
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
L'inverno più nero
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli estivi
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I baffi
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il vento selvaggio che passa
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I segreti del professore
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
Tutto chiede salvezza
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il regno delle ombre
Valutazione Redazione QLibri
 
1.8
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Il signor Cardinaud
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Insegnami la tempesta
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Desiderio
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La notte della svastica
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri