Dettagli Recensione

 
22/11/'63
22/11/'63 Hot
 
22/11/'63 2015-03-12 10:01:41 cosimociraci
Voto medio 
 
2.8
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
2.0
cosimociraci Opinione inserita da cosimociraci    12 Marzo, 2015
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Terminator, rosa o fantascienza?

Un uomo proveniente dal futuro, torna indietro nel tempo nel tentativo di salvare la vita ad un uomo da cui dipende un futuro migliore.
Adesso se l'uomo che torna indietro nel passato si chiama Kyle Reese e l'uomo da salvare si chiama John Connor allora abbiamo la trama di Terminator, se invece l'uomo che viene dal futuro si chiama Jake Epping e l'uomo da salvare è Kennedy abbiamo la trama di questo libro.
La premessa sta ad indicare che a mio modesto parere l'idea di base del libro è vecchia di 27 anni infatti è datata 1984 l'anno di uscita del film. Naturalmente lo stile narrativo di King è sempre buono e piacevole da leggere ma non capisco il genere. Dovrebbe essere un romanzo di fantascienza ma c'è tanto del romanzo rosa, soprattutto nella parte centrale che perde paracchio il ritmo rispetto all'inizio e che personalmente avrei sfoltito perché non è fondamentale per gli eventi del romanzo. C'è un pizzico di romanzo storico con la ricostruzione delle vicende che hanno portato all'uccisione di JFK. Riprende il ritmo, ed il piacere di leggerlo nella parte finale. In generale non mi ha entusiasmato molto forse perché mi aspettavo un thriller fantascientifico che mi prendesse dall'inizio alla fine.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
no
Trovi utile questa opinione? 
102
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

10 risultati - visualizzati 1 - 10
Ordina 
Per inserire la tua opinione devi essere registrato.

Credo che, se avessi letto le recensioni qui sotto, avresti capito che le tue aspettative erano infondate. Se ti asettavi Terminator o un thriller eri fuori strada prima di iniziarne la lettura! =) io l'ho trovato uno dei più bei libri letti in queti anni! Le aspettative a volte creano inganni e brutte sorprese. =)
In risposta ad un precedente commento
gracy
12 Marzo, 2015
Segnala questo commento ad un moderatore
Infatti! Non c'è scritto da nessuna parte che è un thriller fantascientifico.
Mi ha interessato la tua opinione, perché - come dimostrano i commenti precedenti a questo - è in netta controtendenza rispetto a molti dei giudizi dati su questo libro. Bisogna poi vedere se qualcuno di voi ha ragione, o se questa non sia solo l'ennesima dimostrazione che il vero contenuto di un'opera letteraria è la sensibilità con cui la si legge.
Mi hai fatto venire in mente qualcosa di analogo che a me, parecchi anni fa, capitò con un film: quando tutti osannavano "Il sesto senso", mi generò soltanto la spiacevole sensazione di un clamoroso dejavu (l'idea di base mi parve presa dal gotico di inizio '900).
Mi interessano sempre le voci fuori dal coro ben motivate. E che King sia prolisso ci sono pochi dubbi.
A me il libro è piaciuto parecchio...forse perchè non sono un fan di Stephen King! :-)
Mi è piaciuta in particolare la gande cavalcata nell'America degli anni 50 e 60, quellla che non aveva ancora scoperto il salutismo e il plitically correct. Mai pensato di leggere un thriller. Anche King ha diritto a scrivere qualcos'altro ogni tanto...
In risposta ad un precedente commento
Illary
15 Marzo, 2015
Segnala questo commento ad un moderatore
Bhè... mica potevamo aspettarci che lo stesso libro piacesse a tutti allo stesso modo, no? Direi che nessuno di noi ha ragione e nessuno ha torto. Certo se Cosimo Ciraci ha letto che si trattava di un thriller fantascientifico non può che essere rimasto deluso....
Già paragonare un film ad un libro mi sembra piuttosto forzato, ma paragonare Terminator a 22/11/'63 mi sembra decisamente eccessivo.
Se proprio poteva essere paragonato ad altri suoi libri..
Inoltre questo libro non può essere additato come thriller fantascientifico, e dove era scritto?
Ad ogni buon conto De gustibus non disputandum est (anche se vedo che questo non vale per te dal momento che "non hai ritenuto utile" tutte le recensioni che discostano dalla tua, almeno io ti ho spiegato perchè per me la tua recensione non è utile)
Dany83
18 Marzo, 2015
Ultimo aggiornamento:
18 Marzo, 2015
Segnala questo commento ad un moderatore
E' ovvio che a Cosimo questo libro non sia piaciuto, ha acquistato un romanzo pensando fosse un thriller fantascientifico. E scusate se sottolineo il fatto che lui ha pensato fosse un thriller fantascientifico perché da nessuna parte troverete questo romanzo sotto quella catalogazione.
Ma a quanto pare lui di fantascienza qualcosa ci ha trovato se è riuscito a vederci la trama di Terminetor in questo libro. Inoltre i tasti Utile- Non utile non sono sinonimo di Sono d'accordo- Non sono d'accordo, la matematica non è un'opinione ma nemmeno l'italiano lo è. E mettere non utile a tutte le opinioni in disaccordo con la sua tralascio di dire di cosa sia sinonimo. Più che una voce fuori dal coro ben motivata il ragazzo mi pare un po' confuso. I gusti sono gusti e su questo nulla da dire, mi spiace non gli sia piaciuto il libro, ma forse avrebbe dovuto informarsi prima su cosa stava andando a leggere. Parlo in terza persona perché a quanto pare qui c'è a chi piace sparare cartucce a zero senza dare una motivazione ma poi non riesce ad avere un confronto. In ogni caso gli auguro di azzeccare lo scaffale giusto la prossima volta così non incorrerà in errate aspettative
Buone letture a tutti :-)
In risposta ad un precedente commento
Sydbar
18 Marzo, 2015
Segnala questo commento ad un moderatore
Quoto tutta la vita Elisabetta. Se non si ritiene utile una recensione, la scelta andrebbe motivata. Buona lettura a tutti.
Il Syd

Ps ho postato un ulteriore commento nella mia recensione inerente all'accaduto.
Credo di aver sbagliato ad utilizzare il termine "fantascienza" nella mia recensione, questa infatti ha sollevato, giustamente, disaccordi. Ho utilizzato quel termine perché mentre leggevo il romanzo di King ho avuto l'impressione che la trama, per grandi linee come ho descritto nella recensione, ricalcasse quella del film Terminator (che è appunto di fantascienza).
Quindi ammetto di aver sbagliato ad utilizzare il termine (che non ho letto da nessuna parte). Ho letto il libro senza prima leggerne le recensioni (mea culpa) perché mi è stato prestato da un'amica che fino a quel momento mi ha sempre consigliato libri più vicini al mio stile di lettura e a cui il libro è piaciuto molto. Non cercavo un libro di fantascienza, solo un giallo/thriller.
Sono d'accordo con Rollo Tommasi quando scrive "che il vero contenuto di un'opera letteraria è la sensibilità con cui la si legge". Forse, come suggerisce Dany83, sono un po' confuso ma a distanza di più di un mese scusatemi se non riesco a non pensare a quel film se devo riassumere schematicamente gli eventi guida del libro. E' probabile che la mia formazione tecnica tenda a schemattare troppo anche in questi casi.
Detto questo, spero di fare buon uso dei vostri consigli.
Buona lettura a tutti.
10 risultati - visualizzati 1 - 10

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Del nostro meglio
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
La vita intima
Valutazione Utenti
 
2.5 (2)
La libreria dei gatti neri
Valutazione Redazione QLibri
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Caminito. Un aprile del commissario Ricciardi
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Un giorno come un altro
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Bell'abissina
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Quel tipo di ragazza
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Schiava della libertà
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Ombre
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
I ragazzi di Biloxi
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
La vendetta del ragno
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Piccole cose da nulla
Valutazione Utenti
 
3.5 (3)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Il gioco del killer
Il lungo addio
La mia bottiglia per l'oceano
I ragazzi di Biloxi
La stella del deserto
Il segreto di Inga
Le ombre
Il treno per Istanbul
Un cuore nero inchiostro
Agatha Raisin. Campane a morto
Il caso Agatha Christie
La casa nell'ombra
Fairy Tale
Trappola di sangue
Niente orchidee per Miss Blandish
Brave ragazze, cattivo sangue