Dettagli Recensione

 
Il caso del dolce di Natale
 
Il caso del dolce di Natale 2017-02-26 18:53:49 Cathy
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
Cathy Opinione inserita da Cathy    26 Febbraio, 2017
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Il mistero è servito

Gentili lettrici e lettori, siete tutti invitati al pranzo di Natale preparato da una chef d’eccezione, Agatha Christie, che solo per voi indossa grembiule e cappello da cuoca, affila i coltelli e vi da il benvenuto con un antipasto di rubini scomparsi; segue un’eccellente prima portata a base di amori infelici, accompagnata da un contorno di turbolenti litigi coniugali (e chissà che non ci scappi il morto!). Per dessert vi attendono una squisita torta di more e un vino dolcissimo al sapore di sogni premonitori e per concludere in bellezza un bicchierino di amaro da gustare in compagnia di Miss Marple e di una bella dose di complotti familiari.
Un’occasione irripetibile di assaporare in sei, leggere, gustosissime portate tutta l’abilità della regina del giallo… Ops, della cucina! Et voilà, lettrici e lettori, il mistero è servito!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
110
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

4 risultati - visualizzati 1 - 4
Ordina 
Ottima recensione. Aggiungo però che i perfetti meccanismi della grande Agatha mi sembrano solo orologini senza alcun spessore psicologico
SARY
28 Febbraio, 2017
Segnala questo commento ad un moderatore
Bel commento!
In risposta ad un precedente commento
Cathy
28 Febbraio, 2017
Segnala questo commento ad un moderatore
Grazie, Matelda! Be', sicuramente non è Tolstoj! I romanzi della Christie non sono chissà quanto profondi, è vero, e i suoi personaggi non sono particolarmente complessi, però io trovo che nella maggior parte dei casi siano comunque ben caratterizzati e restano impressi anche a distanza di tempo. Inoltre in quasi tutti i suoi libri che ho letto è riuscita a creare un'atmosfera unica, particolare, una suspense che mi cattura tantissimo... in genere non sono una grande fan dei gialli, ma adoro questi romanzi in cui ci sono un cadavere, una manciata di sospettati e un luogo "chiuso" che li intrappola tutti, il battello in navigazione sul Nilo, il vagone-letto dell'Orient Express... non saranno grandi capolavori della letteratura, ma per me hanno un fascino assolutamente unico.
In risposta ad un precedente commento
Cathy
28 Febbraio, 2017
Segnala questo commento ad un moderatore
Grazie!
4 risultati - visualizzati 1 - 4

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

La disciplina di Penelope
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Luce della notte
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Basta un caffè per essere felici
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
L'ultima scena
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
L'ombrello dell'imperatore
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Cercando il mio nome
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Un cuore sleale
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Il tempo della clemenza
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Io sono l'abisso
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
4.3 (3)
Quaranta giorni
Valutazione Redazione QLibri
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Abbandonare un gatto
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
L'uomo dello specchio
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri