Dettagli Recensione

 
L'anima del male
 
L'anima del male 2019-07-12 17:03:28 cesare giardini
Voto medio 
 
4.3
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
cesare giardini Opinione inserita da cesare giardini    12 Luglio, 2019
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

I pericolosi segreti di una comunità Amish.

Kate Burkholder, protagonista di altri romanzi di Linda Castillo, è a capo della polizia di un piccolo centro dell’Ohio, Painters Mills . E’ ben preparata, abile nelle indagini, ci sa fare con la gente del posto, anche se costituita per gran parte da una comunità religiosa amish: sono anabattisti di lingua madre tedesca, i cui antenati erano emigrati dalla Svizzera nel Settecento e si erano stabiliti prevalentemente in Ohio, costituiti in gruppi familiari dai rigidi principi morali, chiusi alla modernità, con abitudini antiquate e poco propensi a comunicare con il mondo esterno. E proprio in questa comunità avviene un inspiegabile delitto: un giovane viene attirato in un fienile con la promessa di un incontro amoroso, ma un incendio sicuramente doloso e ben architettato pone tragicamente fine alla sua vita. La brava Kate, aiutata dal suo fidanzato John Tomasetti e da una solidale équipe di poliziotti, inizia le indagini, difficili e fuorvianti, per la scarsa collaborazione della comunità amish, che non ama intrusioni e solleva muri di omertà. Alla poliziotta, che faceva parte della comunità dalla quale si era poi separata dopo una gioventù difficile e travagliata, si pone un dilemma: indagare a fondo sul delitto, che appare conseguenza di una vendetta tutta interna alla comunità religiosa nei confronti di un violento maniaco, o lasciar perdere considerando che una sommaria giustizia è pur stata fatta? La Burkholder starà ovviamente dalla parte dello stato di diritto, e, sia pure a malincuore, procederà. L’autrice descrive bene lo stato d’animo dell’investigatrice, i suoi tormenti, le paure (correrà anche seri pericoli per la sua incolumità), i dubbi, la consapevolezza di essere costretta ad abbattere diffidenze e malintese leggi morali consolidate in secoli di chiusure e separatezze.
E altrettanto bene sa raccontare la vita della comunità amish e le sue abitudini, dalla lingua (un tedesco americanizzato) all’abbigliamento, dalle antiquate consuetudini familiari ai lavori domestici ed ai commerci. E sa anche che sotto una ruvida scorza di perbenismo apparente esiste anche “l’anima del male”: passioni roventi e incontrollate, vendette atroci, violenze nascoste che possono portare ad omicidi e suicidi. E tutto deve restare nascosto, segreto, ed è illuminante il titolo originale del thriller: “A gathering of secrets”. Il giudizio sul romanzo è positivo: la Castillo è riuscita a costruire una storia ricca di colpi di scena e di suspense pur ambientandola in una piccola cittadina di campagna, dove i poliziotti locali dovrebbero essere chiamati prevalentemente per litigi da eccesso di alcoolici, incidenti stradali e furti di bestiame. Attendiamo il prossimo romanzo ( titolo “Shamed”), sempre con l’instancabile Kate Burkholder protagonista, che apparirà in Italia nel 2020.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
"Costretta al silenzio" di Linda Castillo, finalista di premio letterario (RITA Award) e con versione cinematografica.
Trovi utile questa opinione? 
70
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Impossibile
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'ultima notte di Aurora
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli affamati e i sazi
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Pietro e Paolo
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Macchine come me
Valutazione Utenti
 
3.9 (2)
Il silenzio delle ragazze
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il grande romanzo dei Vangeli
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un dolore così dolce
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dodici rose a Settembre
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
La ragazza che doveva morire. Millennium 6
Valutazione Utenti
 
2.8 (2)
The chain
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)

Altri contenuti interessanti di QLibri