Dettagli Recensione

 
22/11/'63
22/11/'63 Hot
 
22/11/'63 2020-04-28 06:35:31 Dario_
Voto medio 
 
4.5
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
4.0
Dario_ Opinione inserita da Dario_    28 Aprile, 2020
  -   Guarda tutte le mie opinioni

King e le fragili corde del tempo

Un libro in cui la fantascienza diventa più umana e reale possibile.

Tutto inizia nel 2011, nel liceo di Lisbon Falls, dove insegna il professore di letteratura inglese Jake Epping, uomo divorziato che vede andare in frantumi anche ogni suo preconcetto logico quando Al Templeton, amico e proprietario di una tavola calda, gli rivela l'esistenza di un portale temporale situato proprio nella cantina del suo locale che riporta chiunque al 1958. Al, consapevole di essere prossimo alla morte a causa di un tumore, affida a Jake una missione in grado di cambiare il corso della storia dell'umanità: salvare la vita di JFK.

C'è poco da dire: una delle perle più splendenti tra le ultime opere del Re.
Una mastodontica opera con una mole di riferimenti e attenzioni ai dettagli inumana che King ha saputo elaborare con somma maestria, delineando dei profili psicologici ed esteriori, soprattutto dei reali personaggi storici, davvero impressionanti.
Jake è un protagonista azzeccato, scaltro, magnetico, personificazione letteraria equivalente a quella umana di Lee Harvey Oswald di un concetto ben chiaro: qualsiasi uomo con un obbiettivo sentito e la giusta occasione può cambiare la storia. Ciò riporta infatti al tema principale trattato da King, ovvero quello della fragilità del tempo, un argomento affrontato con cura, riuscendo infatti a rappresentare dei concetti complessi come i vari effetti dei cambiamenti temporali in modo semplice.
La trama in se non subisce l'influenza della complessità di questo tema, rimanendo eccelsa: momenti divertenti, momenti in pieno stile spy-story, momenti commoventi, c'è davvero tutto.
Merita una menzione d'onore anche il rapporto tra Jake e Sadie, ben costruita, mai banale grazie anche alla magnifica figura di Sadie, una donna che cresce interiormente con lo scorrere delle pagine, incarnando alla perfezione lo sviluppo caratteriale che subiscono le donne di quel periodo, avanzando verso una sempre maggiore e meritatissima emancipazione.
Finale un po' telefonato arrivando agli ultimi capitoli ma pur sempre magico e perfetto nella sua semplicità.

In definitiva reputo questo libro un avventura eccezionale, mozzafiato, ampiamente capace di farti attraversare "La tana del Bianconiglio" insieme a Jake e farti respirare a pieni polmoni aria dei magici e nostalgici anni 60.


Voto unico dato nel complesso 8/10


Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
100
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

2 risultati - visualizzati 1 - 2
Ordina 
Per inserire la tua opinione devi essere registrato.

Ciao Dario, benvenuto! Di King ho letto It, L'ombra dello scorpione, Misery... questo mi manca. Se è voluminoso, sarà sicuramente perché una delle caratteristiche di King è delineare il background di tutti i personaggi, anche quelli non propriamente principali. Questo spesso mi scoraggia. In questo caso come è andata? Vedo una buona valutazione chissà che non lo leggo... Ciao
In risposta ad un precedente commento
Dario_
28 Aprile, 2020
Segnala questo commento ad un moderatore
Non ti nasconderò che questo volume non fa eccezione, ma nonostante condivida questo "fastidio" per alcune caratterizzazioni di troppo, in questo libro ti posso assicurare che quasi non si notano perché ti sembreranno praticamente tutti personaggi principali. Ognuno da infatti un apporto fondamentale alla storia , diventandone elementi essenziali.
Spero di aver dissipato i tuoi dubbi.
Te lo consiglio caldamente, è davvero una perla.
Un saluto.
2 risultati - visualizzati 1 - 2

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Del nostro meglio
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
La vita intima
Valutazione Utenti
 
2.5 (2)
La libreria dei gatti neri
Valutazione Redazione QLibri
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Caminito. Un aprile del commissario Ricciardi
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Un giorno come un altro
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Bell'abissina
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Quel tipo di ragazza
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Schiava della libertà
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Ombre
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
I ragazzi di Biloxi
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
La vendetta del ragno
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Piccole cose da nulla
Valutazione Utenti
 
3.5 (3)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Il gioco del killer
Il lungo addio
La mia bottiglia per l'oceano
I ragazzi di Biloxi
La stella del deserto
Il segreto di Inga
Le ombre
Il treno per Istanbul
Un cuore nero inchiostro
Agatha Raisin. Campane a morto
Il caso Agatha Christie
La casa nell'ombra
Fairy Tale
Trappola di sangue
Niente orchidee per Miss Blandish
Brave ragazze, cattivo sangue