Dettagli Recensione

 
Assassinio sull'Orient Express
 
Assassinio sull'Orient Express 2020-06-29 08:50:36 C.U.B.
Voto medio 
 
4.8
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
5.0
C.U.B. Opinione inserita da C.U.B.    29 Giugno, 2020
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Psicologia forense : gli inglesi non accoltellano

Basta il nome Orient-Express per riempire le pagine con quel suo fascino perduto di lusso e leggenda. Poco importa che la piu’ famosa giallista del mondo collochi la vicenda su un treno omonimo ma successivo, noi viviamo di associazioni logiche e quando si dice Orient Express la mente vaga verso il mito, e mito sia.
Da Istanbul a Calais, il vagone di prima classe procede tra bottiglie di Evian e pranzi rinomati nell’elegante ristorante, dodici persone ed il controllore. Una tempesta di neve ed un freddo glaciale bloccano il convoglio, isolando tutti i suoi ospiti.
Il ricco signor Ratchett si sente minacciato, pagherebbe qualsiasi cifra per la protezione del celebre Poirot; “Voglia perdonare l’insolenza, ma la sua faccia non mi piace, Monsieur Ratchett”, è la caustica risposta di chi può permettersi il privilegio di scegliere.

Personaggi ben delineati e giallo perfettamente strutturato, io non trovo la minima sbavatura in questo elegante lavoro della Christie. Affascinante come in un contesto così statico e limitato, l’autrice mantenga sempre accesa l’attenzione del lettore e accattivante l’evolversi dell’indagine.
Bellissimo l’epilogo, se l’assassinio sull’Orient Express gode di tanta fama, un motivo sicuramente c’è.
Pietra miliare, da collezionare.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
150
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

In tua assenza
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La banda dei colpevoli
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La mappa nera
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
La quarta profezia
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vita paga il sabato
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Obscuritas
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli avversari
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
Le sorelle Lacroix
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'ultimo figlio
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Questo post è stato rimosso
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
I killeri non vanno in pensione
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Voci in fuga
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Gli eredi di Stonehenge
La mappa nera
L'uomo dei sussurri
Gli avversari
In tre contro il delitto
Un sacrificio accettabile
Il castello di Barbablù
Run, Rose, Run. La stella di Nashville
Girl in snow
Avversario segreto
L'ermellino di porpora
Il caso Alaska Sanders
La cameriera
Otto perfetti omicidi
Città in fiamme
Lupa nera