Dettagli Recensione

 
La donna che visse due volte
 
La donna che visse due volte 2021-05-05 08:43:32 Donnie*Darko
Voto medio 
 
4.5
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
4.0
Donnie*Darko Opinione inserita da Donnie*Darko    05 Mag, 2021
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Dimenticate Sir Alfred

Roger, ex poliziotto dal passato doloroso, viene incaricato da un amico di pedinare la moglie Madeleine. L'uomo instaura con la sorvegliata un rapporto amichevole, almeno fino a quando questa si uccide gettandosi da un campanile. Ma un giorno un incontro casuale sconvolge le certezze di Roger. Madeleine è viva?

Alla base di una delle pietre miliari della filmografia di Hitchcock c'è questo splendido romanzo firmato da due autori francesi, ritenuti all'epoca, a ragione, i principi del noir europeo. Seppur il film di Sir Alfred abbia superato in fama il lavoro di Pierre Boileau e Thomas Narcejac, "La donna che visse due volte" è un libro imperdibile per gli amanti del genere; è la storia di un amor fou venata da digressioni di natura soprannaturale che solo un finale sorprendente chiarirà se essere frutto di morbose fantasie o di un machiavellico piano destinato a sconvolgere le vite dei protagonisti. Avvincente, forte di una caratterizzazione precisa dei personaggi, ricco di depistaggi e soprattutto di un tema come quello del dualismo esposto in tutta la sua forza mistificatrice, il lavoro di Boileau e Narcejac ammalia con la sua prosa elegante e un gioco d'incastri in grado di alimentare e soddisfare con sapienza la crescente curiosità del lettore. Mi sento di consigliarlo anche ai conoscitori della pellicola, ci sono infatti intriganti differenze tra le due opere che le rendono a loro modo uniche. Se avete in mente la luminosa bellezza di Kim Novak e il fascino dell'aitante James Stewart, ci vorrà poco per resettare tutto, ripartendo dall'eterno binomio amore/morte sviscerato in modo eccellente, attraverso raffinati dualismi intrisi di suggestioni oscure.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
80
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Gelosia
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Su un letto di fiori
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
La mia vita con i gatti
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Tre
Tre
Valutazione Utenti
 
3.4 (2)
L'arresto
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)
I sette killer dello Shinkansen
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Vecchie conoscenze
Valutazione Utenti
 
4.5 (3)
La stagione dei ragni
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
Il pozzo della discordia
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Le vite nascoste dei colori
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Figlia della cenere
Valutazione Utenti
 
3.8 (3)
Un bello scherzo
Valutazione Utenti
 
4.0 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri