Dettagli Recensione

 
Il simbolo perduto
 
Il simbolo perduto 2010-01-25 14:21:16 Matelda
Voto medio 
 
1.0
Stile 
 
1.0
Contenuto 
 
1.0
Piacevolezza 
 
1.0
Matelda Opinione inserita da Matelda    25 Gennaio, 2010
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

ALTRA INSALATONA ESOTERICA


Il IL simbolo perduto è molto tirato via ed i personaggi sono risaputi e inconsistenti.
Ci sono grosse pause narrative e digressioni verbose, farcite di alta sapienza nelle intenzioni dell'autore, in realtà di seconda mano ,oppure affastellate ed esposte confusamente, tanto per tirare fumo negli occhi .
Se questo famoso tesoro millenario di sapienza, custodito più che gelosamente , anzi a costo della vita, dai pochissimi addetti ai misteri massonici e non , consiste in quanto ci viene comunicato in questo libro, non è poi una gran perdita il vivere nella più beata ignoranza per i moltissimi che non rientrano nella ristrettissima schiera degli happy few che sono a conoscenza di questi (presunti) tesori.
Non so se , coi tempi di vacche magre che corrono, faccia grande piacere al contribuente americano sapere che coi suoi pochi e sudati soldi potrebbe finanziare , tra l'altro,anche una ricerca dell'Intelligence ( o di organi governativi similari) sul peso dell'anima umana.
L'uniche pagine interessanti sono quelle dedicate alla Washington sotterranea. Ma sono pochissime in confronto alla imponente mole del libro, pensato , al solito, in funzione della immediata traduzione cinematografica.
E così si impinguerannno a dismisura gli scrigni di Dan Brown ,non di sapienza misterica ,ma di montagne di dollaroni sonanti: ut erat in votis.
Aggiungo che il libro mi è stato regalato...

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
altri volumi di questo tipo ed ama l'esoterismo a buon mercato
Trovi utile questa opinione? 
52
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

4 risultati - visualizzati 1 - 4
Ordina 
Perchè lo consigli se non ti è piaciuto?
In risposta ad un precedente commento
Minny
22 Aprile, 2010
Segnala questo commento ad un moderatore
perché ci sono persone- tante purtroppo- cui queste insalatone piacciono
In risposta ad un precedente commento
Ginseng666
22 Aprile, 2010
Segnala questo commento ad un moderatore
Ah, ecco...bene la conoscenza non è mai vana, però permettimi di dissentire, carissima Anna.
Per quello che riguarda me, io consiglio solo ciò che mi piace.
Mi sembrerebbe di essere disonesta, altrimenti.
Un saluto amichevole.
Ginseng666
In risposta ad un precedente commento
Minny
22 Aprile, 2010
Segnala questo commento ad un moderatore
Anche se dissento del tutto, rispetto sempre le opinioni altrui. Non ho mai acquistato un libro di Dan Brown, li ho ricevuti in dono e ,previa rapida lettura, li ho riciclati a chi piacevano tanto.Il simbolo perduto poi è veramente un minestrone pseudoesoterico ,scritto con la mano sinistra e , probabilmente, sotto la pressione degli editori.Comunque, il mio comportamento può essere catalogato , caso mai, a stretto rigor di logica, sotto la voce contraddizione.Altri termini sono troppo pesanti e fuori di luogo, no ncredi?
4 risultati - visualizzati 1 - 4

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Luce della notte
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
L'ultima scena
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
L'ombrello dell'imperatore
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Cercando il mio nome
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Un cuore sleale
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Il tempo della clemenza
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Io sono l'abisso
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
4.3 (3)
Quaranta giorni
Valutazione Redazione QLibri
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Abbandonare un gatto
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
L'uomo dello specchio
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Donne dell'anima mia
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Un'amicizia
Valutazione Utenti
 
4.0 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri