Dettagli Recensione

 
Vieni via con me
 
Vieni via con me 2011-12-19 14:31:55 Ally79
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0
Contenuti 
 
5.0
Approfondimento 
 
5.0
Piacevolezza 
 
3.0
Ally79 Opinione inserita da Ally79    19 Dicembre, 2011
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Storie ed elenchi

Questo libro è il riporto cartaceo delle storie narrate da Saviano nella trasmissione omonima.Fare una recensione non è semplice.Verso Saviano c’è spesso un atteggiamento da tifo calcistico(con o contro)più che uno spirito critico.
Io lo stimo profondamente.
Ma non è questo il luogo delle mie opinioni.
E’il luogo dei libri.
In apertura troviamo una premessa dell’autore,con la sua lista delle dieci cose per cui vale la pena vivere:al primo posto la mozzarella di bufala aversana.(Robè mi stai simpatico,la mozzarella è buona…ma stai esagerand'!)
Passa poi ai racconti:quello dell’unità d’Italia e dei suoi martiri,di Falcone e della macchina del fango,dei riti simil-matrimoniali che sigillano l’unione con cosa nostra e della vita dei boss:

“Sembra impossibile, ma come fa un uomo a resistere per decenni al regime del 41bis? Lo capisci quando vedi come vivono quando sono liberi o latitanti,costretti a stare rinchiusi nei bunker.(…)I bunker sono il segno di un’infelicità che si struttura quasi architettonicamente, un’infelicità fatta di rinuncia e di un potere solo di testa.”

Ci parla poi della storia d’amore di Welby e Mina,della loro lotta contro il cd.accanimento terapeutico,passa attraverso la vicenda dei rifiuti in Campania(abbiate pietà…il tema mi tocca)con tono anche ironico:
” A Napoli è diventata normalità,quasi un dato fisiologico: d’estate fa caldo,d’inverno fa freddo,ogni anno c’è una crisi dei rifiuti.”

E ancora..narra di Don giacomo Panizza,del terremoto de L’Acquila,della nostra Costituzione,del dovere di partecipazione politica(che non è cosa astratta rispetto al viver quotidiano).
Saviano scrive:
“La narrazione ha un compito, quello di avere un punto di vista,
che può essere condiviso oppure detestato.”
Ecco la verità…Saviano racconta storie e nessuno chiede che si sia d’accordo,specie dove tocca temi intimi,personali che attengono a scelte private.
Però lasciatemi dire una cosa semplice:Saviano è bravo,scrive bene,riesce a raccontarti un fatto di cronaca come fosse una storia.
E a me tutto questo piace.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
50
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

La mia giornata nell'altra terra
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La fortuna
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sono mancato all'affetto dei miei cari
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La treccia alla francese
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Città in fiamme
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Ritratto di donna
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il tessitore
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Il segreto dell'alchimista
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La stanza delle mele
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Il ritorno di Sira
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Stalingrado
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Fame blu
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Cacciatore di mafiosi
L'ultima notte di Raul Gardini
Donbass. La guerra fantasma nel cuore d'Europa
Una terra promessa
Jenin. Un campo palestinese
La società signorile di massa
Dio odia le donne
Stai zitta
I cantieri della storia
Oriente e Occidente
Lo scontro degli Stati civiltà
Manuale del boia
Red mirror
Invisibili
Discorso della servitù volontaria
Basta. Il potere delle donne contro la politica del testosterone