Saggistica Politica e attualità Alla persona che siede nelle tenebre
 

Alla persona che siede nelle tenebre Alla persona che siede nelle tenebre

Alla persona che siede nelle tenebre

Saggistica

Editore

Casa editrice

Il libro, curato dall'americanista Alessandro Portelli, raccoglie sette saggi dello scrittore americano contro l'imperialismo e il colonialismo occidentale dei suoi tempi. Mark Twain, del quale emergono con forza le straordinarie doti di polemista, condanna l'atteggiamento del suo paese (gli Stati Uniti) perché conforme alla "barbarie" della vecchia Europa colonialista: lo scrittore si oppone alla guerra che gli Usa combattono contro la Spagna per conquistare le Filippine e denuncia i massacri della popolazione che il governo di re Leopoldo del Belgio compie per controllare le ricchezze naturali del Congo. Nella sua introduzione, Portelli sottolinea l'attualità degli scritti di Twain nell'epoca della guerra infinita.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
3.8
Stile 
 
4.0  (1)
Contenuti 
 
4.0  (1)
Approfondimento 
 
3.0  (1)
Piacevolezza 
 
4.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Scorrevolezza della lettura
Contenuti*  
Interesse suscitato
Approfondimento*  
Grado di approfondimento dei temi trattati
Piacevolezza*  
Grado di soddisfazione al termine della lettura
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Alla persona che siede nelle tenebre 2008-10-19 01:49:51 prupitto
Voto medio 
 
3.8
Stile 
 
4.0
Contenuti 
 
4.0
Approfondimento 
 
3.0
Piacevolezza 
 
4.0
prupitto Opinione inserita da prupitto    19 Ottobre, 2008
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

ALLA PERSONA CHE SIEDE NELLE TENEBRE

La raccolta dei saggi di Twain costituisce un atto di denuncia impietoso nei confronti del colonialismo americano-p.e.quello nelle Filippine-e di quello europeo-p.e.il monologo di re Leopoldo relativo al genocidio attuato in Congo.Atto di denuncia che, proprio perche' articolato con un tono ironico e sarcastico, consente di compendere chiaramente le conseguenze devastanti dell'imperialismo-ennesima variante della brama di volonta' di potenza dell'uomo-,che induce l'autore a condannare il patriottismo-che consolida il conformismo e trasforma l'omicidio di massa in atto di eroismo-,la stampa di regime che manipola l'informazione,la religione che diviene uno strumento di dominio dell'anima contiguo a quello politico-militare,l'addestramento che rende amorfe le coscienze e annulla la ragion critica e l'individualita',la guerra la cui logica cancella ogni limite morale e giuridico, la retorica di regime che spaccia genocidi per brillanti vittorie militari ed infine gli atti di eroismo compiuti nelle guerre che altro non sono che omicidi di massa attuati per ossequio al potere di turno.

GAGLIANO GIUSEPPE

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Sanguina ancora
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Hozuki
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il valore affettivo
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Gli occhi di Sara
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Quel luogo a me proibito
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Tutto il sole che c'è
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un tè a Chaverton House
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un romanzo messicano
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Flora
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Quando tornerò
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
4.0 (3)
Prima persona singolare
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Tempesta madre
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri