Saggistica Politica e attualità La logica di potenza. L'America, le guerre, il controllo del mondo
 

La logica di potenza. L'America, le guerre, il controllo del mondo La logica di potenza. L'America, le guerre, il controllo del mondo

La logica di potenza. L'America, le guerre, il controllo del mondo

Saggistica

Editore

Casa editrice

Il libro è stato pubblicato negli Stati Uniti dopo il crollo delle Torri. L'attacco portato sul suolo americano e il realismo con cui Mearsheimer descrive il crudo mondo della politica internazionale l'hanno reso uno dei testi fondamentali per capire e affrontare le nuove insidie del XXI secolo. L'autore espone una teoria compiuta delle relazioni fra grandi potenze, dall'avvento della guerra moderna con Napoleone Bonaparte fino alla dissoluzione dell'Unione Sovietica e all'incerto decennio del dopo guerra fredda.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
4.4
Stile 
 
4.0  (1)
Contenuti 
 
5.0  (1)
Approfondimento 
 
5.0  (1)
Piacevolezza 
 
4.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Scorrevolezza della lettura
Contenuti*  
Interesse suscitato
Approfondimento*  
Grado di approfondimento dei temi trattati
Piacevolezza*  
Grado di soddisfazione al termine della lettura
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
La logica di potenza. L'America, le guerre, il controllo del mondo 2007-05-04 01:06:11 enrico78
Voto medio 
 
4.4
Stile 
 
4.0
Contenuti 
 
5.0
Approfondimento 
 
5.0
Piacevolezza 
 
4.0
enrico78 Opinione inserita da enrico78    04 Mag, 2007
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Un buon manuale di geopolitica

Un ottimo manuale di geopolitica. L'autore appartiene alla corrente dei "realisti", la più importante e, dopo la debacle dei neoconservatori, la più affidabile. Vengono analizzati i fattori che concorrono a determinare il potere di una nazione e, tramite esempi storici, gli elementi che provocano gli equilibri internazionali. Stile ottimo. Buon grado di approfondimento.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
10
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Hozuki
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Quel luogo a me proibito
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Tutto il sole che c'è
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Un tè a Chaverton House
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Un romanzo messicano
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Flora
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Quando tornerò
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
4.0 (3)
Prima persona singolare
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Tempesta madre
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Spin
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Later
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
Sangue inquieto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri