Saggistica Politica e attualità Sudditi. Manifesto contro la democrazia
 

Sudditi. Manifesto contro la democrazia Sudditi. Manifesto contro la democrazia

Sudditi. Manifesto contro la democrazia

Saggistica

Editore

Casa editrice

Per la nostra cultura la democrazia è "il migliore dei sistemi possibili", un valore così universale che l’Occidente si ritiene in dovere di esportare. Fini demolisce questa radicata convinzione. La "democrazia reale", quella che concretamente viviamo, non corrisponde a nessuno dei presupposti su cui afferma di basarsi. È un regime di minoranze organizzate, di oligarchie politiche economiche e criminali che schiaccia e asservisce l’individuo, già frustrato e reso anonimo dal micidiale meccanismo produttivo di cui la democrazia è l’involucro legittimante. Corrosivo e inquietante, Sudditi invita a rivedere certe nostre confortanti certezze, a considerare la situazione paradossale e umiliante del cittadino democratico e, più in profondità, a riflettere sulla condizione dell’uomo contemporaneo.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0  (1)
Contenuti 
 
4.0  (1)
Approfondimento 
 
4.0  (1)
Piacevolezza 
 
4.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Scorrevolezza della lettura
Contenuti*  
Interesse suscitato
Approfondimento*  
Grado di approfondimento dei temi trattati
Piacevolezza*  
Grado di soddisfazione al termine della lettura
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Sudditi. Manifesto contro la democrazia 2013-05-30 16:13:27 Renzo Montagnoli
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0
Contenuti 
 
4.0
Approfondimento 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
Renzo Montagnoli Opinione inserita da Renzo Montagnoli    30 Mag, 2013
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

La democrazia è il meno peggio dei sistemi possibi

Ho letto e riletto più volte questo interessante saggio di Massimo Fini, autore a cui certo si deve riconoscere la capacità di analisi acuta di qualsiasi argomento, soprattutto di quelli che appaiono dei miti, o comunque dei dogmi inconfutabili.
E' indubbio che sia stato scritto quale risposta seria e concreta alle pretese di chi nel nome della “democrazia” vuole imporla con ogni mezzo, anche con la forza bruta, e il riferimento al conflitto iracheno non è per nulla casuale.
E' un'analisi spietata, non tanto da un punto di vista dell'ideologia politica, ma della logica filosofica.
Quante apparenti certezze verranno a cadere dopo la lettura di questo volumetto ! Quante inevitabili domande ci dovremo porre nel momento in cui ci renderemo conto che la logica esauriente di Fini ci farà apparire la democrazia come un regime di oligarchie politiche ed economiche, e anche criminali!
Però, confessiamolo, che in cuor nostro abbiamo sempre dubitato della valenza di questo sistema; questo saggio non ha fatto altro che riunire i molti dubbi, confrontarli, amalgamarli e il risultato è inequivocabile. Se per la nostra cultura la democrazia è il migliore dei sistemi possibili, per Massimo Fini, ma anche per noi, finisce con il ridursi al meno peggio dei sistemi possibili.
Da leggere, quindi, non ve ne pentirete.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
80
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Sanguina ancora
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Hozuki
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il valore affettivo
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Gli occhi di Sara
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Quel luogo a me proibito
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Tutto il sole che c'è
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un tè a Chaverton House
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un romanzo messicano
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Flora
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Quando tornerò
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
4.0 (3)
Prima persona singolare
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Tempesta madre
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri