Foglie Foglie

Foglie

Letteratura italiana

Editore

Casa editrice


Secondo un’antica tradizione tibetana, per purificare il nostro spirito e ritrovare l’equilibrio perduto dobbiamo camminare in solitudine per tre giorni di seguito nel bosco, osservando e ascoltando con attenzione ciò che avviene intorno a noi. Venni a conoscenza di questa pratica durante l’incontro con un eremita delle grandi altitudini che viveva sull’Himalaya, alle pendici della montagna di Dio. «Ogni passo che si muove su questa terra» spiegò l’uomo «dovrebbe essere una preghiera. Il tuo cuore, ogni cuore, ha in sé il potere di un’anima pura, che crescerà come fanno gli alberi se ti abbandonerai completamente a questa esperienza. La vita è un bosco senza confini: devi comprenderla e respirarla.» Il vecchio eremita disse che il bosco è un continuo fruscio di desideri legati al cielo: qualcuno, rimasto per anni impigliato tra i rami e le foglie, può essere esaudito durante il cammino. ell’attraversare il bosco compiamo un viaggio dentro di noi. Un percorso che, con i suoi vicoli ciechi, le deviazioni improvvise e gli imprevisti, ci rivela un mistero. Foglie è la storia di questo mistero.

Recensione Utenti

Opinioni inserite: 2

Voto medio 
 
4.5
Stile 
 
4.5  (2)
Contenuto 
 
4.5  (2)
Piacevolezza 
 
4.5  (2)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Foglie 2013-02-27 19:22:35 Nadiezda
Voto medio 
 
4.8
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
5.0
Nadiezda Opinione inserita da Nadiezda    27 Febbraio, 2013
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Una passeggiata nel bosco

Dopo aver letto “Tra le braccia del vento” ho deciso di leggere altri libri di questo scrittore.
Anche questo mi è piaciuto molto sia per lo stile veloce ed a tratti poetico, sia per i temi trattati.
Infatti Battaglia anche in questo libro tratta svariati temi: l’amore, la natura, la droga, l’alcool, ma anche l’operato degli economisti ed “esperti del nulla”. Secondo lo scrittore oramai viviamo in un mondo pieno di vuoti, i sentimenti non esistono più e le poche persone che riescono ancora ad esprimerli sono in via d’estinzione.

Tutto ha inizio con le poche parole di un santone che viveva sul Himalaya. Aveva spiegato a Battaglia che secondo un’antica pratica tibetana per poter purificare il proprio spirito bisognava passare alcuni giorni in un bosco e raccogliere tre foglie, quest’ultime ci avrebbero fatto capire il significato della vita e di quel viaggio spirituale interiore.
Attraverso questo libro il lettore si troverà ad affrontare vari argomenti:
- capirà che la natura deve essere rispettata perché in base a quello che le diamo poi riceviamo;
- gli alberi sono il polmone del mondo per cui dobbiamo stare attenti a non distruggere tutto quello che abbiamo trovato;
- gli animali hanno un animo dolce e sensibile per cui non è giusto farli soffrire;
- anche un cuore deluso da una storia d’amore finita male può trovare conforto nella natura;
- chi ha avuto problemi con le droghe o con l’alcool si è ritrovato in questa situazione perché ha vissuto qualche brutta esperienza perciò noi che stiamo accanto a queste persone dobbiamo dare loro il giusto conforto.
Romano Battaglia ci fa capire che molto spesso una passeggiata nella natura può alleviare i nostri dolori, i dispiaceri o le ansie che ci corrodono.
Una passeggiata nella natura ci fa riscoprire la bellezza delle cose semplici e ci fa capire l’importanza della flora e della fauna che ci circonda.

Un libro ricco di concetti importanti che ci fanno riflettere e capire alcuni nostri comportamenti.
Un libro breve, ma che sa far emozionare.

Buona lettura!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
260
Segnala questa recensione ad un moderatore

Foglie 2009-09-23 13:46:00 arianna_x
Voto medio 
 
4.3
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
4.0
Opinione inserita da arianna_x    23 Settembre, 2009

"Foglie"

Leggere è uno dei piaceri meravigliosi che ci offre la vita.

Vita: di questo, Romano Battaglia scrive con dedizione traendo spunto probabilmente dalle sue esperienze passate o da ciò che lo circonda. Sguardi sereni e piaceri perduti torneranno a risplendere nei cuori di ognuno di voi, una volta che avrete letto questo splendido racconto.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

La misura del tempo
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il colibrì
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
2.3 (1)
La seconda porta
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Lungo petalo di mare
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il ciarlatano
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I cani di strada non ballano
Valutazione Redazione QLibri
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La spia corre sul campo
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Tutti i miei errori
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
L'ultima intervista
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Bianco
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sotto un cielo sempre azzurro
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Assolutamente musica
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri