Narrativa italiana Romanzi Il Duka in Sicilia
 

Il Duka in Sicilia Il Duka in Sicilia

Il Duka in Sicilia

Letteratura italiana

Editore

Casa editrice

La trama e le recensioni di Il Duka in Sicilia, romanzo di Vittorio Bongiorno edito da Einaudi. A Jato, sperduto paese siciliano, all'indomani di Woodstock, i fratelli Scotti si odiano per colpa di una donna, Maddalena. Pino sogna di fare un gran vino, Rosario è tornato in Sicilia per monetizzare la sua eredità, dopo una vita avventurosa da musicista giramondo col nome d'arte di Roy Scott. In paese padre Rocché, il sindaco Sciortino e gli altri abitanti stanno preparando il Festino di San Calò, il santo «negro». La chiesetta è diroccata e la curia ha deciso di chiuderla e trasferire il parroco. Ma Miranda, sedicente impresario discografico, promette di salvarla organizzando un Festino come non se ne sono mai visti. L'ospite d'onore sarà nientemeno che Duke Ellington. Mentre fervono i preparativi, tra amori clandestini, conflitti tra fratelli e inseguimenti della mafia, Rosario insegna a un gruppo di musicanti cos'è il jazz e mette su una scalcinata band. Tutti aspettano impazienti che il Duka sbarchi in Sicilia. Perché, anche se non è un santo, è il dio del jazz. E può fare miracoli. Con un'irresistibile cadenza siciliana, Bongiorno ci fa ridere e piangere, ci stupisce e ci avvince, e suona con passione ogni nota, come in una perfetta partitura.

Vittorio Bongiorno è nato a Palermo nel 1973, ma vive a Bologna. Ha scritto racconti, sceneggiature e quattro romanzi. Il Duka in Sicilia (Einaudi, 2011) ha vinto il Premio Sacher 2003.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 2

Voto medio 
 
3.5
Stile 
 
3.5  (2)
Contenuto 
 
3.5  (2)
Piacevolezza 
 
3.5  (2)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Il Duka in Sicilia 2012-08-10 07:42:38 Lety83joy
Voto medio 
 
2.3
Stile 
 
2.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
2.0
Lety83joy Opinione inserita da Lety83joy    10 Agosto, 2012
Top 1000 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Tanta noia

NOIOSO come pochi e RIPETITIVO in molte sue parti (per esempio i dialoghi si assomigliano fra loro e continuamente i personaggi tornano sugli stessi discorsi).
Sostanzialmente narra le vicende di un piccolo paese, Jato, che è in procinto di festeggiare il patrono, e attende, per l'occasione, l'arrivo del Duka, considerato il dio del jazz, direttamente dall'America. La visita di questo musicista dovrebbe tirare su le sorti della chiesetta del paese, che verrà chiusa per mancanza di fedeli. Il prete è aiutato da Rosario, tornato dall'America in occasione del funerale del padre, e in lite col fratello Pino ormai da anni (a causa di una donna, figurarsi!). Rosario inizia così a dirigere una piccola orchestra paesana e nel frattempo ha una tresca con la figlia (pazza, depressa, ecc...) del sindaco. Fanno da sfondo personaggi strambi e ambigui, come il signor Miranda, sedicente impresario discografico, che promette promette ma a un certo punto scappa... Inoltre si sente puzza di mafia qua e là.

Insomma: la trama sarebbe anche interessante ma messa come è messa no no e ancora no.
Ripeto, noioso.
Dalla prima pagina all'ultima tutti i personaggi e il bel paesino di Jato attendono con impazienza, quasi con ansia, l'arrivo di sto cavolo di Duka (ah..... alla fine ne arriva uno fasullo, ironica questa parte!AH AH AH) e quello vero di Duka lo vedono in pochi.

Per quanto riguarda le citazioni dialettali: davvero pesanti (e sottolineo che leggo molto volentieri Camilleri con la serie di Montalbano, per cui, nonostante io sia del nord, non disdegno questa strategia letteraria!)

Indicazioni utili

Lettura consigliata
no
Trovi utile questa opinione? 
40
Segnala questa recensione ad un moderatore
Il Duka in Sicilia 2011-09-24 21:39:04 Mario Guglielmetti
Voto medio 
 
4.8
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
5.0
Opinione inserita da Mario Guglielmetti    24 Settembre, 2011

le vie della musica sono infinite

Dopo " Il bravo figlio" un altro romanzo siciliano per questo autore che ama costruire storie articolate, personaggi che escono dalle pagine e finali ben compiuti.
Anche questa volta due uomini, divisi tra bene e male, due fratelli che non si parlano, ma comunicano a loro modo, attraverso il coro di una intera cittadina, teatro alla loro personalissima sfida con il destino.Dietro, uno scenario, degli anni Settanta, dove tutto sembrava possibile, tutto realizzabile, anche in un posto dimenticato nella calda provincia del Sud.
La musica, un pò come succede nei Blues Brothers e nel migliore jazz di una volta, di cui questo libro è intriso, rimane la via più universale per esprimere la propria rabbia e le proprie emozioni e forse anche salvarsi.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
tutto il Commissario Montalbano e a chi ha amato il film The Blues Brothers
Trovi utile questa opinione? 
20
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Pimpernel. Una storia d'amore
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vita è un romanzo
Valutazione Utenti
 
2.3 (1)
Come foglie di tè
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Annette e la signora bionda e altri racconti
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il metodo del dottor Fonseca
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il dono di Antonia
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Quello che manca
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una Cadillac rosso fuoco
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)
Riccardino
Valutazione Utenti
 
4.7 (5)
La linea del sangue
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Tre passi nel delitto
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
La lista degli stronzi
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
3.9 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri