Narrativa italiana Romanzi L'apprendista
 

L'apprendista L'apprendista

L'apprendista

Letteratura italiana

Editore

Casa editrice

Fuori piove, fa freddo. Dentro la chiesa, in un piccolo paese del Nord-Est, fa ancora più freddo. È quasi buio, la luce del mattino non riesce a imporsi. Un uomo, Tilio, sta portando via i moccoli dai candelieri, raschia la cera colata, mette candele nuove. Sistema tutto seguendo l'ordine che gli hanno insegnato, perché si deve mettere ogni cosa al suo posto nella giusta successione. Parla con se stesso, intanto, in attesa che sulla scena compaia Fredi, il sacrestano. Tra una messa e l'altra i due sorseggiano caffè corretto alla vodka. Così inizia il teatro di una coppia di personaggi indimenticabile, che intesse nei pensieri, nei dialoghi e nei racconti un intreccio vertiginoso di vicende personali, desideri, rimpianti e paure che convocano la vita di tutto un paese, in una lingua che fa parlare la realtà vissuta.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0  (1)
Contenuto 
 
4.0  (1)
Piacevolezza 
 
4.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
L'apprendista 2020-06-02 08:07:10 Little cozy world
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
Little cozy world Opinione inserita da Little cozy world    02 Giugno, 2020
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

DA APPREDISTA-MAESTRO A COMPLICI AMICI

In questo romanzo, Gian Mario Villalta non ha la pretesa di tenerti incollato senza fiato alle pagine, ma ti prende per mano e ti porta a seguire delle vite semplici, di quelle che di solito non si trovano narrate nei romanzi e non appaiono mai sui rotocalchi.
Ma sono queste le vite vere.
I due protagonisti sono Tilio e Fredi, due anziani signori che hanno deciso di dedicare il tramonto delle loro vite alla chiesa, scegliendo cosi? un’esistenza quanto mai tranquilla, regolare e prevedibile, costellata da rituali.

Siamo in un paesino del nord Italia, in cui il ruolo della chiesa sta perdendo la centralità? nelle vite sociali, ma rimangono quanti mai forti i pettegolezzi e le maldicenze con cui i protagonisti si trovano a scontrarsi.
Non e? affatto un romanzo religioso, anzi la religione diventa solo un ottimo spunto di discussione e scambio tra i due protagonisti, in particolare Tilio che vive il suo rapporto con i precetti cristiani e con quanto scritto dal vangelo in maniera quasi scientifica: quanto viene declamato dal Don merita una sua propria analisi.

Anche qui, come nel “Città Sommersa” di Marta Barone, anch’esso candidato al premio strega 2020, troviamo affrontate le dinamiche complicate tra figlio-padre e padre-figlio.
Nel primo caso è Fredi che, ancora non emancipato dalla educazione rigida ricevuta da un padre militare, fa fatica ad accettare la fragilità che l’anzianità porta con sé.
Farà fatica anche ad accettare le cure discrete che Tilio gli riserverà.
Quest’ultimo invece deve fare i conti con i sensi di colpa del “non ho fatto abbastanza” verso suo figlio Paolo. Basterà una chicchera a cuore aperto e questa distanza verrà annullata.

Quello che più mi è piaciuto è il rapporto maestro-apprendista (e da qui il titolo del romanzo) tra Fredi e Tilio, un rapporto che si evolverà in amicizia e una sorta di tacita complicità.

Penso che chi ha amato “Stoner” di John Williams, non potrà? che apprezzare questo romanzo!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Stoner di John Williams
Trovi utile questa opinione? 
80
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Una Cadillac rosso fuoco
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Riccardino
Valutazione Utenti
 
5.0 (2)
La linea del sangue
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Tre passi nel delitto
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
La lista degli stronzi
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Clean. Tabula rasa
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Il mistero della donna tatuata
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli eletti
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il morso della vipera
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
Anche le pulci prendono la tosse
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il decoro
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
2.3 (1)
Echi in tempesta. L'Attraversaspecchi
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri