Narrativa italiana Romanzi La rossa e il nero
 

La rossa e il nero La rossa e il nero

La rossa e il nero

Letteratura italiana

Editore

Casa editrice

Appena divorziata da uno scialbo marito milanese di cui viveva succube, Cettina ha ora l'occasione di inventarsi una vita emozionante. Andrà in Siria in qualità di fotografa in una spedizione archeologica. La sua avventura si tinge presto di giallo, quando si accorge che una misteriosa talpa passa informazioni a una missione archeologica rivale, e quando, nascosta in un mobile della sua stanza d'albergo, la donna ritrova una lettera di una misteriosa viaggiatrice inglese di inizio Novecento. Ma la vicenda prende anche decise sfumature rosa quando Ahmad, il condirettore siriano degli scavi, inizia a gettare a Cettina i suoi sguardi infuocati. Nell'esotico paesaggio mediorientale la protagonista scoprirà che anche l'amore rischia di essere un oggetto perduto, un prezioso reperto che va disseppellito prima che si dissolva definitivamente.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
2.5
Stile 
 
2.0  (1)
Contenuto 
 
2.0  (1)
Piacevolezza 
 
3.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
La rossa e il nero 2011-10-28 13:29:49 lella gritti
Voto medio 
 
2.5
Stile 
 
2.0
Contenuto 
 
2.0
Piacevolezza 
 
3.0
lella gritti Opinione inserita da lella gritti    28 Ottobre, 2011
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

La "bruttina stagionata" si emancipa

Qui sembra di essere nella seconda parte de "La bruttina stagionata", il primo libro di Carmen Covito (quello che le ha dato notorietà). Pur trattandosi di un'altra donna - Cettina - le caratteristiche psico-fisiche di questa sono le stesse della precedente: si crede bruttina, ha già alle spalle un matrimonio fallito (il marito se n'è andato con un'altra e l'ha pure cacciata da casa!), pensa di dare fastidio agli altri, e così via con un sacco di masturbazioni mentali.
Decide di darsi una botta di vita e si arruola come fotografa in una spedizione archeologica in Siria.
I personaggi che la circondano sono degnamente fuori di testa rispettando il classico stereotipo dell'archeologo: capricciosi, pronti ad entusiasmarsi e a deprimersi nel giro di pochi secondi, autoreferenziali, megalomani, cospiratori, sospettosi, ecc.
Per una buona metà del libro non succede ASSOLUTAMENTE niente, tant'è che io l'ho abbandonato per un po' di mesi. Forse l'intento della scrittrice era quello di preparare la suspence della seconda parte, ma a mio giudizio l'ha tirata troppo per le lunghe. Poi la svolta nella seconda metà dove i colpi di scena si susseguono l'uno all'altro e allora viene voglia di scoprire come va a finire. Quasi quasi si potrebbe iniziare da metà libro...
Finale a sorpresa con il grande riscatto della bruttina.

Complessivamente un libro leggerino, per niente impegnativo, che va bene se non si ha di meglio da leggere oppure se non si vuole essere emozionalmente troppo coinvolti.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
  • no
Consigliato a chi ha letto...
romanzi rosa con sfumature gialle
Trovi utile questa opinione? 
60
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Gelosia
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Su un letto di fiori
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
La mia vita con i gatti
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Tre
Tre
Valutazione Utenti
 
3.4 (2)
L'arresto
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)
I sette killer dello Shinkansen
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Vecchie conoscenze
Valutazione Utenti
 
4.5 (3)
La stagione dei ragni
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
Il pozzo della discordia
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Le vite nascoste dei colori
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Figlia della cenere
Valutazione Utenti
 
3.8 (3)
Un bello scherzo
Valutazione Utenti
 
4.0 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri