Narrativa italiana Romanzi La scrittrice criminale
 

La scrittrice criminale La scrittrice criminale

La scrittrice criminale

Letteratura italiana

Editore

Casa editrice

Finalmente ce l'ha fatta: è stato pubblicato un suo libro che ha persino avuto un certo successo. Certo, il volume è talmente smilzo che molti mettono in dubbio che si possa parlare davvero di un libro. E giorno dopo giorno crescono le pressioni perché finalmente scriva un'opera degna di questo nome. Così la nostra Scrittrice Potenziale comincia ad andare in ansia. A ciò si aggiunga un ulteriore problema: ha la testa assolutamente vuota, non un'idea di trama, non una traccia per i personaggi. L'ansia cresce finché un giorno, spolverando gli scaffali di casa in cerca d'ispirazione, le cade in mano un enorme tomo, I promessi sposi, e qualcosa dentro di lei scatta. Dismessi i panni della Scrittrice Potenziale, diventa allora una Scrittrice Criminale pur di non deludere fan, parenti e amanti.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
Voto medio 
 
3.5
Stile 
 
3.0  (1)
Contenuto 
 
3.0  (1)
Piacevolezza 
 
4.0  (1)
 
La scrittrice criminale 2011-07-21 08:38:45 Stefp
Voto medio 
 
3.5
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
4.0
Stefp Opinione inserita da Stefp    21 Luglio, 2011
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

La scrittrice criminale

Marina è “La scrittrice potenziale”, con enormi aspettative e ambizioni di alta letteratura. Ha pubblicato un libro con piccoli racconti che ha incontrato i favori del pubblico e ora è sotto contratto con un editore che questa volta si aspetta un romanzo, così come i conoscenti che la incontrano, i parenti, gli amici, ma lei è pericolosamente, da tempo, terrorizzata davanti la pagina bianca e ormai è talmente in ansia che esce solo di sera a passeggiare il cane quando è sicura di non incontrare nessuno e si consola a vicenda con un amico di Facebook mai visto, anche lui scrittore, non ancora pubblicato. Finalmente ha l'idea che potrà salvarla: scriverà un mega romanzo che ricalchi nientemeno che i Promessi sposi in taglio moderno, rosa/piccante! Il successo arriva ma Marina ora è “La scrittrice dozzinale”. Beh, per l'alta letteratura ci sarà tempo...
Marina Morpurgo, come definirla, “La scrittrice umorista”? Con questo breve romanzo mi ha proprio divertito, il sorriso accompagna la lettura di ogni pagina, una costante umoristica in un'escalation surreale di situazioni che si avvitano sempre più verso il finale col botto! Un personaggio quello della “Scrittrice potenziale/dozzinale/criminale” divertentissimo, forse un po' autobiografico. Paragrafi molto corti, comicità secca e molto particolare. Molto piacevole.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
50
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Foundryside
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
La mala erba
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Avere tutto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Flashback
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il girotondo delle iene
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vita prima dell'uomo
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
La voce dell'acqua
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
M. Gli ultimi giorni dell'Europa
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Cena di classe
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Bersaglio. Alex Cross
Valutazione Utenti
 
3.1 (2)
Fairy Tale
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sarti Antonio e l'amico americano
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Erosione
La città e la casa
Sangue di Giuda
La sottile differenza
L'altra linea della vita
Le perfezioni
Domani e per sempre
In tua assenza
Nova
Sonetaula
L'alba sepolta
L'anno capovolto
Caffè corretto
L'appartamento del silenzio
Mordi e fuggi. Il romanzo delle BR
Lingua madre