Narrativa italiana Romanzi Le voci del bosco
 

Le voci del bosco Le voci del bosco

Le voci del bosco

Letteratura italiana

Editore

Casa editrice

Cominciando dai ricordi più lontani, Mauro Corona ci prende per mano e accompagna anche noi in una passeggiata attraverso i suoi boschi. Dalle pagine di questo piccolo libro e dai disegni dell'autore che le arricchiscono, impareremo che ogni albero, come ogni uomo, ha una struttura fisica, un carattere, una spiccata inclinazione. Accadrà che ci riconosceremo nell'elegante betulla, nel generoso cirmolo o nella tenacia dolente dell'ulivo nodoso.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 2

Voto medio 
 
4.4
Stile 
 
4.0  (2)
Contenuto 
 
4.5  (2)
Piacevolezza 
 
4.5  (2)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Le voci del bosco 2012-03-15 14:07:45 Elisabetta.N
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Elisabetta.N Opinione inserita da Elisabetta.N    15 Marzo, 2012
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

La natura incontrastata

Ho viaggiato. Sono andata in un paesino di montagna dove l’arte di intagliare il legno è la principale fonte di sostentamento.
Ho passeggiato in un bosco dove la luce del sole a malapena filtrava, ma potevo sentire gli alberi che sussurravano al vento e due faggi abbracciati che lamentavano il loro amore.
Ho viaggiato, eppure non mi sono mossa da casa grazie a questo libro.
Ho letto questo libro, ma in realtà mi sembrava che Mauro Corona stesse chiacchierando con me e mi raccontasse della sua montagna.
Ho scoperto che le piante sono come le persone, hanno carattere e una propria personalità.
Così ho capito che nella mia vita ho conosciuto alcuni Noccioli, oziosi e amanti del dolce far nulla e della compagnia numerosa.
Ho intravisto Tassi, descritti come le Ferrari del bosco.
Ho incontrato anche il Viburno orgoglioso, ma che al momento opportuno sa piegarsi e sicuramente ho avuto contatti con Sambuchi, all’apparenza gracili ed inutili, ma, appena volti le spalle, meschini e vendicativi.
Mi piacerebbe conoscere un Abete bianco, il saggio, il vecchio protettore, per farmi dare consigli, ma forse un giorno mi capiterà.
Vorrei avere per amico un Frassino descritto come il “diverso” del bosco per le sue curve e le sue flessuosità, ma è resistente e un amico su cui contare.
Nella vita accanto a me c’è un Cirmolo, un’indole buona accompagnata da un vivere sereno e tranquillo. Secondo lui sono una betulla, bella ed elegante, forse un po’ anche vanitosa ma forte e resistente ai colpi della vita.

Un bel libro da non mancare da chi la natura sa amare ed apprezzare.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
150
Segnala questa recensione ad un moderatore
Le voci del bosco 2008-08-30 05:58:39 crig27
Voto medio 
 
3.8
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
crig27 Opinione inserita da crig27    30 Agosto, 2008
  -   Guarda tutte le mie opinioni

le voci del bosco

Non sempre un libro può travolgere come un fiume in piena e non sempre questa è l'intenzione dell'autore. Un'idea senza dubbio maturata dall'esperienza, da una vita a contatto con la natura, il saggio di Corona evoca colori, rumori, echi, fruscii e ancora odori, profumi del bosco ma nell'associare gli alberi alle persone sia per le loro caratteristiche morfologiche, sia per il loro temperamento e "carattere" offre una piacevole occasione di riflettere su ciò che ci circonda, siano essi alberi o uomini, sulle differenze ed analogie tra di essi ma sempre con il garbo che nasce, in questo caso, dall'amore per la natura e per il bosco.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
20
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Pimpernel. Una storia d'amore
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vita è un romanzo
Valutazione Utenti
 
2.3 (1)
Come foglie di tè
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Annette e la signora bionda e altri racconti
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il metodo del dottor Fonseca
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il dono di Antonia
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Quello che manca
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una Cadillac rosso fuoco
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)
Riccardino
Valutazione Utenti
 
4.7 (5)
La linea del sangue
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Tre passi nel delitto
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
La lista degli stronzi
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
3.9 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri