Narrativa italiana Romanzi Oltre i confini del mondo
 

Oltre i confini del mondo Oltre i confini del mondo

Oltre i confini del mondo

Letteratura italiana

Editore

Casa editrice

Assireni è una donna poco più che quarantenne appartenente al popolo dei Masai che vive in un piccolo villaggio sugli altopiani della Rift Valley, in Tanzania. A qualche chilometro di distanza è stata costruita una struttura ospedaliera con lo specifico compito di dare assistenza sanitaria alle popolazioni dei paesi circostanti. Fa parte del personale sanitario Eleonora, medico chirurgo sessantenne di nazionalità italiana, alla quale Assireni racconterà la sua vita. Al racconto delle esperienze della donna masai si intrecceranno i ricordi della dottoressa italiana, che metteranno a confronto due vissuti derivanti da origini e culture diametralmente opposte ma che, tuttavia, ne determineranno alcune similitudini riconducibili al loro iniziale smarrimento e al loro successivo riscatto.



Recensione della Redazione QLibri

 
Oltre i confini del mondo 2014-05-18 08:53:23 Pia Sgarbossa
Voto medio 
 
4.3
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
5.0
Pia Sgarbossa Opinione inserita da Pia Sgarbossa    18 Mag, 2014
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

LE DONNE " FARO"

GRAZIE QREDAZIONE !!!
Il faro rappresenta una luce guida nella notte; è un punto di riferimento che dà sicurezza e speranza e in certi casi assicura la salvezza.
Mi piace pensare alle due protagoniste del libro, che ho appena terminato di leggere e che è stato scritto dalla scrittrice esordiente Ornella Nalon, proprio come a due fari per tutte le donne...per tutti quegli adulti che sono attenti alle sofferenze o alle difficoltà di vita in generale.
L'una è Assireni, una donna africana, che sin da piccola ha avvertito in sè un anelito alla libertà, un bisogno di scavalcare le imposizioni crudeli della tradizione, uno per tutti,il rito dell'infibulazione. In tutta la sua vita ha cercato, nei limiti del possibile, di attivarsi in tal senso, ma la sua vera opera riesce a farla per la propria figlia, assicurandole un futuro diverso e migliore del proprio vissuto.
Il suo riscatto maggiore a mio avviso riesce ad ottenerlo decidendo di raccontare e raccontarsi , grazie alla presenza in loco di un medico donna, attenta e sensibile. Lo fa con la speranza di sensibilizzare il mondo ad una problemattica vissuta dalla molteplicità delle sue conterranee.
E' Eleonora il medico che decide di ascoltare la sua storia, al fine di pubblicarne un libro.
Ma l'ascolto della storia di Assireni, diventerà anche per ella un modo di rivedere e ripercorrere il proprio vissuto.
Certo la sua vita passata risulta essere totalmente diversa .
Nel contempo però emergono sempre più dei tratti che accomunano le due donne: entrambe hanno sofferto, sbagliato, provato la vita, sia pur con esperienze variegate.
Entrambe hanno saputo tirare fuori una capacità che caratterizza alcune donne, che dall'animo nobile, quasi delle prescelte, decidono di uscire dalla propria individualità per offrirsi al mondo, agli altri.
Lo fanno con forza, con l'esempio che è senz'altro l'atto più credibile: Assineri scrivendo il libro, Eleonora...???Come Eleonora? Chi desidera scoprirlo...è invitato a leggere questo libricino...scritto con tanta semplicità, che ha saputo toccare però corde importanti del mioessere donna.
Un plauso a questa autrice esordiente che ha saputo coinvolgermi con la sua capacità di attenzione al profondo e ai valori.
L'unico mio rammarico è che certe situazioni avrebbero richiesto un maggiore approfondimento per dare uno spessore ancor più elevato a questo gioiellino di libro.
Buona lettura!
Pia

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
A TUTTI !!!
A chi desidera conoscere esperienze di donne; in particolare delle donne dell'Africa.
Trovi utile questa opinione? 
270
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

In tua assenza
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La banda dei colpevoli
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La mappa nera
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
La quarta profezia
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vita paga il sabato
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
5.0 (2)
Obscuritas
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli avversari
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
Le sorelle Lacroix
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'ultimo figlio
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Questo post è stato rimosso
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
I killeri non vanno in pensione
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Voci in fuga
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Domani e per sempre
Nova
Sonetaula
L'alba sepolta
Caffè corretto
L'appartamento del silenzio
Mordi e fuggi. Il romanzo delle BR
Lingua madre
Per sempre, altrove
Il Duca
Cara pace
L'assemblea degli animali
Le madri non dormono mai
Sono mancato all'affetto dei miei cari
Divorzio di velluto
Cinquecento catenelle d'oro