Narrativa italiana Romanzi Soltanto un uomo
 

Soltanto un uomo Soltanto un uomo

Soltanto un uomo

Letteratura italiana

Editore

Casa editrice

Secondina aveva un sogno: fuggire lontano dalla sua casa, da quel paese d'Alta Langa dove la vita sembrava ristagnare come acqua torbida nei solchi profondi di abitudini ancestrali. Una sera di marzo una lunga automobile nera si fermò sotto i rami ancora spogli del maestoso noce ai confini del cortile. Nell'uomo misterioso che ne discese e nel suo sguardo penetrante, la ragazza fu sicura di riconoscere il principe tanto atteso, giunto per portarla via da quell'esistenza qualunque. Ancora non poteva sapere che quell'incontro sarebbe stato destinato a cambiarle la vita per sempre, facendole amaramente scoprire che anche nel più incantevole dei principi, si nasconde sempre soltanto un uomo. Questo romanzo è la storia intensa e coinvolgente di Secondina, una ragazza costretta a diventare adulta troppo in fretta, schiacciata sotto il peso di una colpa incancellabile. L'autrice ci proietta nella realtà di una Langa chiusa e talvolta spietata, verso chi come la protagonista si trova ad affrontare da sola le difficili conseguenze delle proprie scelte.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0  (1)
Contenuto 
 
5.0  (1)
Piacevolezza 
 
5.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Soltanto un uomo 2012-01-31 18:10:14 viola
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Opinione inserita da viola    31 Gennaio, 2012

imperdibile

Questo è un libro molto toccante, che tratta un tema spinoso: la gravidanza inaspettata di una giovane ragazza nell'Italia degli anni '50. L'autrice, con uno stile pulito ed essenziale, ci conduce per mano attraverso le vicende che vivrà la giovane protagonista: l'amore perduto, il ripudio della famiglia, l'allontanamento da casa, il matrimonio riparatore. Un libro assolutamente da leggere, che ci riporta in un tempo lontano, ma per certi aspetti ancora molto presente.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
i lbri di Pavese e Fenoglio
Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Tre
Tre
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
L'arresto
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)
I sette killer dello Shinkansen
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Vecchie conoscenze
Valutazione Utenti
 
4.6 (2)
La stagione dei ragni
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
Il pozzo della discordia
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Le vite nascoste dei colori
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Figlia della cenere
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Un bello scherzo
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
L'ossessione
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La spiaggia degli affogati
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il suo freddo pianto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri