Tetano Tetano

Tetano

Letteratura italiana

Editore

Casa editrice


Durante l'estate, in un paese dell'Appennino, tre ragazzi progettano la loro grande impresa. Vogliono costruirsi una zattera, e con questa solcare il fiume che scorre non lontano dalle loro case, nascosto tra muschi e fusti secolari. Ma il fiume è interrotto da una diga, e per i boschi si aggirano strani ceffi. E lo stesso "tranquillo" paesino in cui i ragazzi stanno crescendo nasconde più tensioni e segreti di quanto abbiano mai sospettato. Le cose si complicano quando si aggiunge un quarto amico, Tetano. Per lui, a cui è stata nascosta la morte del padre con un'enorme bugia collettiva, la costruzione della zattera prende un significato che va al di là del semplice gioco. Trascinati da Tetano, i protagonisti del romanzo si immergeranno tra i segreti dei boschi e quelli del paese. L'avventura coinciderà con la perdita dell'innocenza, lasciando sui ragazzi dei segni che si porteranno per tutta la vita.

Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
4.3
Stile 
 
4.0  (1)
Contenuto 
 
5.0  (1)
Piacevolezza 
 
4.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Tetano 2016-09-28 05:49:10 Mario Inisi
Voto medio 
 
4.3
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
4.0
Mario Inisi Opinione inserita da Mario Inisi    28 Settembre, 2016
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

L'amicizia

Alessio Torino ci propone un romanzo di formazione che mi è piaciuto soprattutto da quando entra in scena Tetano. Tetano è un personaggio che arriva al cuore con il suo bisogno del padre, del babbo, e con la sua fragilità. Da quando compare la vicenda della barca diventa bellissima perchè non è solo la barca per l'avventura e per l'impresa ma soprattutto per combattere e vincere lo spettro della malattia mentale che pende come la spada di Damocle sulla testa di Tetano. Perciò il lettore segue con trepidazione la storia e con tenerezza l'arrivo delle crostate dell'Edda con il loro profumo, calore e significato. Il romanzo è pieno di nostalgia dell'infanzia, pieno di luoghi dell'entroterra pesarese: il Candigliano, Isola del Piano, il Burano e Pieve Lanterna che non conosco e non so se sia un luogo preciso ma di certo assomiglia a tanti paesi che ancora ci sono e che sono minacciati dalla modernità che incalza così come l'aquila è ancora presente nel Nerone e nella gola del Furlo ma si sta in pena per lei. Bella l'immagine di Sanremo, dell'aquila che viene a mangiare la carne del pollo dalle mani dell'uomo e della vetreria che sembra sia l'unica possibilità di lavoro per tutto il paese. Il romanzo è pieno di nostalgia e di poesia e di delicatezza. C'è pure il rimpianto per il Tetano ragazzo, ma il lettore a fine libro è più contento così.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
90
Segnala questa recensione ad un moderatore

 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

La vita bugiarda degli adulti
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
La misura del tempo
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La vita gioca con me
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
Il colibrì
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
2.3 (1)
La seconda porta
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Lungo petalo di mare
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il ciarlatano
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I cani di strada non ballano
Valutazione Redazione QLibri
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La spia corre sul campo
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Questione di Costanza
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Tutti i miei errori
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
L'ultima intervista
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri