Narrativa straniera Gialli, Thriller, Horror Il colpevole. Verdetto finale
 

Il colpevole. Verdetto finale Il colpevole. Verdetto finale

Il colpevole. Verdetto finale

Letteratura straniera

Editore

Casa editrice


La trama e le recensioni di "Il colpevole. Verdetto finale", romanzo di David Ellis edito da Tre60. Jason Kolarich aveva tutto: una brillante carriera di avvocato, una moglie splendida e una figlia adorabile. Poi non gli è rimasto niente. Mentre lui vinceva in aula il caso più eclatante degli ultimi anni, un tragico incidente gli strappava via la famiglia, trascinandolo in una spirale di sensi di colpa e rimpianti. In poco tempo, la gloria e la fama hanno quindi lasciato il posto all’anonimato e alla mediocrità. In una situazione del genere, sarebbe da pazzi rifiutare una cifra da capogiro – 150.000 dollari – per assumere la difesa in un caso di omicidio. Ma ci sono molti punti oscuri: i soldi gli sono stati offerti da un certo Mr Smith, un uomo misterioso dal cognome fin troppo comune; l’imputato è Sammy Cutler, un suo vecchio amico d’infanzia, che non ha mai avuto un soldo in tasca e con il quale ha un conto in sospeso; e, soprattutto, le prove in mano all’accusa sono schiaccianti. Sammy, infatti, si è vendicato dell’uomo che, molti anni prima, era stato sospettato di aver rapito e fatto sparire la sua sorellina. Perché allora ingaggiare proprio lui? E chi ha interesse a salvare Sammy dalla pena di morte? Jason scoprirà presto che quel caso nasconde molti segreti e che la verità, a volte, è meglio che rimanga sepolta, per sempre…

David Ellis è un avvocato di successo ed è stato protagonista di alcuni celebri processi dal grande impatto mediatico, che gli sono valsi un posto nel Consiglio di Stato dell’Illinois. Ma David Ellis è anche uno scrittore di bestseller molto apprezzato da critica, lettori e colleghi, tanto che James Patterson – l’autore di thriller più venduto al mondo – lo ha voluto al suo fianco per l’ideazione e la scrittura di una nuova serie di romanzi. Vive a Chicago con la moglie e i loro tre figli.

Recensione Utenti

Opinioni inserite: 2

Voto medio 
 
4.4
Stile 
 
4.5  (2)
Contenuto 
 
4.0  (2)
Piacevolezza 
 
4.5  (2)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Il colpevole. Verdetto finale 2013-05-12 11:45:46 GLICINE
Voto medio 
 
3.8
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
4.0
GLICINE Opinione inserita da GLICINE    12 Mag, 2013
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

KOLARICH = CERVELLO, CUORE, TENACIA, GIUSTIZIA

Ellis, l’autore, è un brillante avvocato che grazie ai successi ottenuti è entrato a far parte anche del Consiglio di stato dell’Illinois.
La professione dello scrittore,ha sicuramente dato grande contributo nella stesura del legal-thriller, non per nulla il personaggio principale è un giovane avvocato, Jason Kolarich, brillante ed audace nelle aule di tribunale, vive una grande tragedia nella sfera personale. L’avvocato ha perso tragicamente la moglie e la figlioletta in seguito ad un’incidente stradale, del quale si sente personalmente responsabile….
In questo delicato e triste periodo della propria vita, Jason si ritrova ingaggiato dall’amico di infanzia Sammy Cutler, accusato di aver ucciso un noto pedofilo, quest’ultimo, presumibilmente, ha rapito ed ucciso la sorellina dello stesso.
Chissà perché, un improbabile signor Smith, si offre di pagare le spese processuali, chiedendo semplicemente di ottenere la non condanna per l’imputato.
Jason, accettando la difesa di Sammy si ritrova anche a fare i conti con il passato, e, chi si aspetta di poter manovrare come una marionetta il giovane legale, ha sbagliato di grosso.
Kolarich pur di vederci chiaro, metterà in pericolo la propria vita e non solo.
Personaggio positivo, umano, con principi legati alla giustizia profondi e radicati.
"La morte di un bambino è sempre qualcosa di cui non si riesce a darsi ragione.Ma l'assassinio di un bambino è qualcosa di talmente raccapricciante che nessuna reazione, nemmeno la rabbia, sembra appropriata. Di fronte ad un bambino ucciso ci si può soltanto disperare.....".
La scrittura è avvincente, dialoghi e pensieri di Jason si susseguono a ritmo serrato, il lettore rimane sempre al passo delle indagini e della parte “oscura” che vuole gestire il processo in altro modo.
I colpi di scena non mancano, la fine è molto originale, partendo dal presupposto che la costruzione della storia si basa su personaggi che definirei “classici” per un legal-thriller.
Un plauso quindi all’autore per essere riuscito a cogliere comunque il lettore di sorpresa.
" Trecento l'ora mi sembra una tariffa accettabile. Per quanto lei sia molto giovane per un caso come questo".
Risposi: "Mozart componeva sinfonie a sei anni".

Siete quindi invitati a fare la conoscenza di Jason Kolarich, se mai dovessi avere bisogno di un legale chiederei di lui.....!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
A chi ama i thriller ambientati nelle aule di tribunale e non solo....
Trovi utile questa opinione? 
180
Segnala questa recensione ad un moderatore

Il colpevole. Verdetto finale 2013-03-20 18:39:53 Pupottina
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Pupottina Opinione inserita da Pupottina    20 Marzo, 2013
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Un legal thriller che porta una ventata di novità

Non leggevo da tanto un legal thriller che, dopo un po’ di pagine, riuscisse a non annoiarmi.
David Ellis è riuscito a tenermi legata alla pagina e a spiegarmi l’iter processuale in modo chiaro, avvincente e soprattutto brillante. La storia è avvolta nel mistero e tocca il dramma personale. Il protagonista è un giovane avvocato di successo che viene chiamato a difendere il suo migliore amico dei tempi dell’infanzia, accusato di aver ucciso un sospetto pedofilo. All’avvocato Jason Kolarich sembra di tornare indietro nel tempo e di rivivere un periodo remoto della sua vita, quello in cui condivideva tutto con il suo amico Sammy, un periodo che ha cambiato, nel bene e nel male, le loro esistenze.
Un bellissimo legal thriller che tiene il lettore con il fiato sospeso, mentre fa vivere al protagonista un mese, quello di ottobre, denso di avvenimenti destinati a segnare un’altra svolta importante.
La suspense è l’elemento che non manca mai, mentre si affrontano tematiche fondamentali, come il diritto alla giustizia e alla vendetta. Dimostrare l’innocenza del suo amico, mentre vengono fuori vari retroscena della vicenda e svariate concatenazioni con altri eventi, alibi, testimoni e criminali, non sarà un’impresa facile per Jason Kolarich.
David Ellis con il suo romanzo Il Colpevole Verdetto finale, ingegnoso, tagliente e brillante legal thriller, entra per merito nel genere legale-investigativo.
I protagonisti sono complessi e ricchi di sfumature. Le vicende narrate generano continuamente nuova suspense, mentre si susseguono imprevedibili colpi di scena e si scoprono concatenazioni e legami fra i personaggi. È un romanzo che porta una ventata d’aria fresca nel genere e risulta un ottimo prodotto editoriale. Non a caso, David Ellis è stato tradotto in tutto il mondo.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
John Grisham
Trovi utile questa opinione? 
110
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Uomini di poca fede
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Violette di marzo
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Quanto blu
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Le peggiori paure
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Le confessioni di Frannie Langton
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una donna normale
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La signora del martedì
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Nero come la notte
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il bambino nascosto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Gli informatori
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La ricamatrice di Winchester
Valutazione Utenti
 
3.6 (2)
La legge del sognatore
Valutazione Utenti
 
3.3 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri