La lista nera La lista nera

La lista nera

Letteratura straniera

Classificazione

Editore

Casa editrice


Tutto ha inizio con una lista di nomi. Non sono nomi qualunque, ma quelli di pericolosi terroristi. Solo sette persone nelle segrete stanze di Washington conoscono l'esistenza della "lista nera", tra queste il presidente degli Stati Uniti. La minaccia è reale, ma deve rimanere top secret o si scatenerà il panico. Il primo di questi nomi è anche il più temibile: "il Predicatore", un fondamentalista islamico senza scrupoli che ha come unico scopo la distruzione degli infedeli. Solo un uomo può compiere quella che sembra una missione impossibile: l'ex marine Kit Carson, soprannominato "il Segugio", che viene prontamente incaricato di trovare e uccidere il responsabile di quell'inferno.

Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0  (1)
Contenuto 
 
5.0  (1)
Piacevolezza 
 
5.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
La lista nera 2014-07-05 19:45:29 Markk
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Markk Opinione inserita da Markk    05 Luglio, 2014
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Un maestro incapace di vivacchiare

Cosa dire di questo straordinario autore che, a poco meno di 80 anni, continua a scrivere storie di spionaggio di questo livello? Né la ricchezza, che sicuramente ha accumulato in tanti anni di sontuose vendite, né l'età, né il crollo del Muro di Berlino, né l'appagamento riescono ad incidere su questo fuoriclasse di nome Frederick Forsyth. E dopo 'L'Afghano' ecco un'altra fantastica storia ambientata nel mondo del terrorismo di matrice islamica, narrata con una maestria e una cognizione di causa sorprendenti: non avrei mai immaginato che un autore della sua età e specialista della Guerra Fredda potesse far così sua una tematica tanto moderna come quella del terrorismo islamico, divenuto massicciamente parte della nostra quotidianità solo dopo l'11 settembre. Credibile, avvincente, privo di cadute di ritmo, questo romanzo mi ha colpito non solo per la splendida trama, la capacità di far sentire il lettore nei luoghi teatro della vicenda e l'inimitabile stile del maestro inglese ma anche per l'abilità dimostrata condensando in sole 282 pagine una storia che altri avrebbero allungato all'inverosimile. Quanti libri di 500, 600 o addirittura 700 pagine ci fanno dire alla fine che con 200-300 pagine di fuffa in meno sarebbero stati perfetti? Non pochi e 'La lista nera' è la dimostrazione che quando c'è la classe anche meno di 300 pagine sono più che sufficienti. Continuavo a leggere e il numero di pagina cresceva lentissimamente: Forsyth mi stava trasmettendo così tanto che mi sembrava incredibile che lo stesse facendo in così poche pagine! Spero solo che stia già scrivendo un altro libro e che la sua salute sia sempre quella di un ragazzino: che il nume della letteratura ce lo conservi per sempre!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
e apprezzato i capolavori del genere di spionaggio
Trovi utile questa opinione? 
70
Segnala questa recensione ad un moderatore

 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Il detective selvaggio
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il mistero degli Inca
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Marie la strabica
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una perfetta bugia
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La bella sconosciuta
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Il confine
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il tempo dell'ipocrisia
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La maledizione delle ombre
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'eredità di Mrs Westaway
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Sorelle sbagliate
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una vita in parole
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri