Dettagli Recensione

 
La lista nera
 
La lista nera 2014-07-05 19:45:29 Markk
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Markk Opinione inserita da Markk    05 Luglio, 2014
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Un maestro incapace di vivacchiare

Cosa dire di questo straordinario autore che, a poco meno di 80 anni, continua a scrivere storie di spionaggio di questo livello? Né la ricchezza, che sicuramente ha accumulato in tanti anni di sontuose vendite, né l'età, né il crollo del Muro di Berlino, né l'appagamento riescono ad incidere su questo fuoriclasse di nome Frederick Forsyth. E dopo 'L'Afghano' ecco un'altra fantastica storia ambientata nel mondo del terrorismo di matrice islamica, narrata con una maestria e una cognizione di causa sorprendenti: non avrei mai immaginato che un autore della sua età e specialista della Guerra Fredda potesse far così sua una tematica tanto moderna come quella del terrorismo islamico, divenuto massicciamente parte della nostra quotidianità solo dopo l'11 settembre. Credibile, avvincente, privo di cadute di ritmo, questo romanzo mi ha colpito non solo per la splendida trama, la capacità di far sentire il lettore nei luoghi teatro della vicenda e l'inimitabile stile del maestro inglese ma anche per l'abilità dimostrata condensando in sole 282 pagine una storia che altri avrebbero allungato all'inverosimile. Quanti libri di 500, 600 o addirittura 700 pagine ci fanno dire alla fine che con 200-300 pagine di fuffa in meno sarebbero stati perfetti? Non pochi e 'La lista nera' è la dimostrazione che quando c'è la classe anche meno di 300 pagine sono più che sufficienti. Continuavo a leggere e il numero di pagina cresceva lentissimamente: Forsyth mi stava trasmettendo così tanto che mi sembrava incredibile che lo stesse facendo in così poche pagine! Spero solo che stia già scrivendo un altro libro e che la sua salute sia sempre quella di un ragazzino: che il nume della letteratura ce lo conservi per sempre!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
e apprezzato i capolavori del genere di spionaggio
Trovi utile questa opinione? 
70
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

2 risultati - visualizzati 1 - 2
Ordina 
Questo libro ti ha proprio appagato in pieno, si evince dalle tue parole Marco. Meraviglioso che un autore ed un suo scritto riescano a dare così tanto. E' bello leggere l'entusiasmo che la lettura ha lasciato nella mente e nel cuore del lettore..... Ciao! :-)
In risposta ad un precedente commento
Markk
06 Luglio, 2014
Segnala questo commento ad un moderatore
Hai proprio ragione, confermo tutto. Il rovescio della medaglia è che leggere questi mostri sacri ancora in grado di sfornare opere splendide a volte mi rattrista: mi rattrista perché noto che non sono più di moda e quindi pochi li leggono ( anche in biblioteca ) e pochi li commentano.
Purtroppo, come per le auto, le moto e tante altre categorie di prodotti, anche per i libri la moda conta un sacco e così libri tutto sommato appena discreti vendono milioni di copie e altri, capolavori nel loro genere, vengono ignorati al pari dei loro autori.
Peccato per chi se li perde! Grazie ancora del tuo commento e ... alla prossima lettura
2 risultati - visualizzati 1 - 2

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

La misura del tempo
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Il colibrì
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
2.3 (1)
La seconda porta
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Lungo petalo di mare
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il ciarlatano
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I cani di strada non ballano
Valutazione Redazione QLibri
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La spia corre sul campo
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Tutti i miei errori
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
L'ultima intervista
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Bianco
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sotto un cielo sempre azzurro
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Assolutamente musica
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri