La rivolta dei vampiri La rivolta dei vampiri

La rivolta dei vampiri

Letteratura straniera

Editore

Casa editrice

Nelle sue stanze Lady Victoria Gardella, cacciatrice di vampiri, piange la morte del marito, ma il pericolo è di nuovo in agguato. Tra i vicoli di Roma gira voce che le forze del Male stiano preparando un nuovo attacco: il temibile Akvan ha stretto un’alleanza con altre creature mostruose e sta per varcare la Porta degli Alchimisti. La città è in preda al terrore, ma Lady Victoria è pronta alla nuova sfida. Intanto Maximilian Pesaro, cacciatore di vampiri, è tornato, deciso a spezzare le catene della sua schiavitù. E Sebastian Vioget, enigmatico seduttore, rivela di conoscere un segreto che potrebbe essere determinante per la sconfitta di Akvan. Lady Victoria sa bene che gli alleati vanno scelti con cura e sente che di Sebastian non può fidarsi. Eppure non sa resistere al suo fascino magnetico...



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 2

Voto medio 
 
3.4
Stile 
 
2.0  (2)
Contenuto 
 
3.5  (2)
Piacevolezza 
 
4.0  (2)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
La rivolta dei vampiri 2015-10-11 14:07:27 Valerina28
Voto medio 
 
4.3
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
5.0
Valerina28 Opinione inserita da Valerina28    11 Ottobre, 2015
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Troppo bella!

Bellissima, sconvolgente, intrigante... QUESTA SAGA NON SMETTE MAI DI STUPIRMI! Non lo dico perché sono di parte, dato che amo Max, ma perché lo penso sul serio. E anche questo terzo volume se n'è andato e con esso un pezzo di me. Sono sempre più vicina alla fine e, per quanto voglia conoscerla, sono un po' restia a finire questa serie. La amo troppo! Ormai la storia sta riuscendo a conquistarmi sempre più, ed in particolar modo i rapporti tra Sebastian – Victoria – Max. Sia Sebastian che Max, nascondono segreti riguardanti il loro passato, ed alcuni di questi ci verranno svelati. Victoria, infatti, scoprirà una cosa su Sebastian che la lascerà basita e anche arrabbiata con lui e gli altri, che sapevano la verità ma non gliela avevano mai rivelata.
Victoria è sicura, ribelle ma "umana" poiché, una volta tanto, non abbiamo davanti una wonderwoman. Decisamente un personaggio ben riuscito!
Poi c’è ovviamente Max che adoro con tutta me stessa anche se lo trovo un po’ troppo votato al martirio. Caro Max, non ti ammazzare così, ci farai morire! Anche se credo che sia questa sua aria da duro a renderlo così affasciante. E bellissimo. E irraggiungibile.
Sebastian come sempre, è eccitante, sfrontato e nel suo “doppio gioco”... Non sono riuscita a definirlo, ma il fatto che sia un personaggio ben definito certamente non è messo in dubbio. Secondo il mio parere è il personaggio meglio costruito in questa saga (dopo Max, d'intende). Lui ci mette il cuore in quello che fa ed è convinto che anche nel male ci sia del bene, fino a che non gli verranno aperti gli occhi in modo molto doloroso.
Max, l’indistruttibile Max, ci mostrerà le sue debolezze, le sue paure. In questo libro ci saranno sconvolgimenti, anche per quanto riguarda il rapporto con Victoria... il loro avvicinamento sarà molto… eccitante... non posso dirvi di più.
Lo consiglio a tutti gli amanti del genere e non solo.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
50
Segnala questa recensione ad un moderatore
La rivolta dei vampiri 2010-01-26 15:14:42 betti
Voto medio 
 
2.5
Stile 
 
1.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
3.0
betti Opinione inserita da betti    26 Gennaio, 2010
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

la rivolta dei vampiri

ammetto che lo leggo solo per la storia e non perchè il modo in cui è scritto sia eccellente.
faccio molto fatica a capire le scene di combattimento e molti capitoli sono noiosi.... ma la storia è interessante e questo fa si che continui a leggerlo.
spero che il problema di scrittura sia dovuto ad un non eccellente traduzione e sinceramente tutte quelle citazione di apprezzamento al libro che c'è nella copertina mi sembrano esagerate e anche troppo.
ho letto storie molto più ben scritte e scorrevoli come ad esempio la storia di Sookie Stackhouse e i suoi vampiri.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
no
Trovi utile questa opinione? 
20
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Il morso della vipera
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Echi in tempesta. L'Attraversaspecchi
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Il borghese Pellegrino
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il dolce domani
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La congregazione
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La strada di casa
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
4.5 (2)
Questa tempesta
Valutazione Redazione QLibri
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Giura
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'enigma della camera 622
Valutazione Utenti
 
3.8 (2)
La nostra folle, furiosa città
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Le imperfette
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Kaddish.com
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri