Vortice Vortice

Vortice

Letteratura straniera

Editore

Casa editrice

Il mare ha depositato nelle mani di Dirk Pitt un messaggio di aiuto proveniente dallo Starbuck, un sommergibile nucleare americano scomparso misteriosamente. Costretto alla profondità degli abissi da un nemico ignoto, lo Starbuck può solo affidarsi al destino per salvarsi, destino chiamato Dirk Pitt.




Recensione Utenti

Opinioni inserite: 3

Voto medio 
 
4.1
Stile 
 
4.0  (3)
Contenuto 
 
3.0  (3)
Piacevolezza 
 
4.7  (3)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Vortice 2013-08-14 14:33:45 Key 7
Voto medio 
 
4.5
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
5.0
Opinione inserita da Key 7    14 Agosto, 2013

Solo per gli amici di Dirk

Secondo me è un libro che farà gola a tutti quelli che vedono in Dirk un vecchio amico che ogni tanto ci narra una nuova avventura.
Per apprezzare in generale i libri di Cussler bisogna fare un grosso sforzo immaginativo e collarci in un paese onirico che "somiglia" al nostro ma non lo è affatto.
Ben venga quindi una sorta di prequel alle sue avventure per chi ha apprezzato le altre.
Diversamente, se ci si avvicina a Dirk con la puzzetta sotto al naso di chi definisce il genere "narrativa commerciale" difficilmente si apprezzerà questo libro nonchè i precedenti.
Questo libro è cronologicamente il primo ma, va detto, per chi va oltre alle note introduttive dell'autore, e ci tiene a leggere la saga di Pitt in ordine cronologico, non è l'unico caso in cui le avventure di Dirk vengono stampate in ordine sbagliato merito di Longanesi che ha stampato in modo tutto suo e che inizialmente non aveva i diritti di alcune sue opere acquisite solo in seguito.
Anche su Wikipedia l'ordine cronologico è sbagliato perchè tiene conto della stampa.
Se avete piacere di leggerle correttamente andate sul sito dell'autore.
Se vi formalizzate troppo su quanti libri scriva Cussler quanti Du Brull e gli altri allora forse non è il libro che fa per voi.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Le altre storie di Dirk
Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
Vortice 2013-07-16 13:22:44 Todaoda
Voto medio 
 
3.5
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
4.0
Todaoda Opinione inserita da Todaoda    16 Luglio, 2013
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

"Reperto storico"

Vortice è il primo libro scritto da Cussler e quasi a voler giustificare la presunta pochezza narrativa della trama è lui stesso a confessarcelo a mo di preambolo. In realtà il libro è meno peggio di quello che verrebbe da pensare; fermo restando infatti che si rimane pur sempre nell'ambito della narrativa commerciale (con tutti i suoi pregi e difetti), Pacific Vortex di per sé non ha nulla di sbagliato: una trama avvincente, qualche colpo di scena ben architettato e una caratterizzazione dei personaggi che, per quanto stereotipata, regge fino all'epilogo.
Certo forse, più che in altri romanzi dello stesso autore, il protagonista della vicenda qui si rifà goffamente al carattere del James Bond dei film prima maniera (i film non i libri), tanto che a volte viene quasi naturale associare il volto del giovane Sean Connery al principale interprete della vicenda, ma ciò nonostante la costruzione del personaggio Dirk Pitt rimane adeguata alla trama e per quanto più in là nella bibliografia dell’autore il suo carattere verrà maggiormente approfondito, qui si gettano le basi per delinearne l’aspetto e la personalità. Non da meno poi è il fatto che in questo romanzo, e solo in questo, si venga a conoscenza di alcuni, fatti e figure molto importanti nello sviluppo della vita del protagonista, fatti e figure che, privi di questa sorta di premessa, nei romanzi successivi risulteranno incompleti e un po' sfuocati, vedasi ad esempio un particolare anatomico di Al Giordino che non ricomparirà più nei libri successivi o certi momenti in cui il sempre fin troppo brillante protagonista della vicenda appare misterioso, nostalgico e, non sia mai!, triste (l’eccessiva drammatizzazione e l’introspezione non sono mai nelle corde di questo genere d’autori ma non si può avere tutto dalla vita).
In definitiva quindi Vortice, o per meglio dire Pacific Vortex (questo infatti è il titolo originale che concepì l’autore vent’anni prima di pubblicare la sua opera) è un buon romanzo, e, nonostante qualche eccessivo luogo comune, nonostante qualche imperfezione, narra di un’ avventura originale e di sicuro intrattenimento; soprattutto considerate certe recenti opere del medesimo autore! All'epoca della prima stesura Cussler infatti era un giovane scrittore alla prime armi, era ammissibile qualche errore, ora invece è un navigato scrittore e di errori non ne compie più ma l’unica opera di cui può vantare l'esclusiva paternità, oltre al banale “The Chase” (ormai già sottrattogli per l’immancabile seguito), è una favoletta per bambini che non è neanche stata tradotta in italiano!
Giovane e inesperto…magari scrivesse ancora così!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
da bambino tutti i romanzi di Cussler
Trovi utile questa opinione? 
50
Segnala questa recensione ad un moderatore
Vortice 2011-10-26 18:22:41 enro
Voto medio 
 
4.3
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
5.0
enro Opinione inserita da enro    26 Ottobre, 2011
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

La saga di Dirk e Al!

Con questa recensione prenderò tutta la collana, scritta da Clive Cussler (e Dirk Cussler), che ha come protagonisti Dirk Pitt e Al Giordino..non riuscendo a farlo in altro modo ho deciso di aggiungere la recensione al primo libro in ordine cronologico e quindi questo: "Vortice".
Preciso che in ordine di pubblicazione il primo sarebbe "Enigma".
Comunque la collana inizia con "Vortice" e finisce con "Alba di Fuoco" e tra questi sono compresi altri 19 libri! =)
Per quanto riguarda i libri in se sono sempre storie fatte e finite quindi si possono leggere singolarmente, ritornerà qualche episodio, ma nulla di compromettente per la storia; anche la struttura dei libri si assomiglia molto ed è:
1) Avvenimento storico (presunto o inventato) che poi tornerà utile nel corso del romanzo;
2) Un cattivo (ma cattivo cattivo =));
3) Il cattivo mette sotto i nostri eroi;
4) I nostri eroi sconfiggono il cattivo.
Semplificato così non rende al massimo perchè quello che rende questi libri belli è l'intensità dell'azione al loro interno con dei colpi di scena magistrali e scontri entusiasmanti.
La perla della collana, comunque, è la caratterizzazione dei personaggi. Ricorrenti in tutti i libri i principali sono Dirk Pitt (una fusione tra 007 e un archeologo) e Al Giordino (italo-americano tuttofare con la battuta pronta)..bè i dialoghi che fanno durante i romanzi sono esemplari, sia che siano seri o comici.

C'è purtroppo una nota dolente..e sono gli ultimi 5 romanzi, da "Odissea" in poi dove non è più Clive a scrivere ma Dirk Cussler! I romanzi diventano troppo un'americanata e si aggiungono dei nuovi personaggi per nulla azzeccati!!!
Comunque fino al 16esimo "Walhalla" sono godibilissimi! =)

ISTRUZIONI PER L'USO: io ho letto questi romanzi nel corso dei primi anni di superiori. Sono molto semplici come informazioni ricevute e, insomma, servono per passare ore piacevoli. Raccomandati in spiaggia =) o se tipo siete in un periodo di studio intenso e vi serve solo un romanzo per staccare la sera senza impegno!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
20
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Tre
Tre
Valutazione Utenti
 
3.4 (2)
L'arresto
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)
I sette killer dello Shinkansen
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Vecchie conoscenze
Valutazione Utenti
 
4.6 (2)
La stagione dei ragni
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
Il pozzo della discordia
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Le vite nascoste dei colori
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Figlia della cenere
Valutazione Utenti
 
3.8 (3)
Un bello scherzo
Valutazione Utenti
 
4.0 (2)
L'ossessione
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La spiaggia degli affogati
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il suo freddo pianto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri