Narrativa straniera Romanzi Chie-Chan e io
 

Chie-Chan e io Chie-Chan e io

Chie-Chan e io

Letteratura straniera

Classificazione

Editore

Casa editrice

Kaori è una quarantenne single che lavora nel settore dell'importazione di abiti, accessori e articoli griffati dall'Italia. Viaggia spesso per lavoro, per acquistare la merce da rivendere nel negozio di una zia. Avendo vissuto per un certo periodo in Italia parla molto bene la nostra lingua. Sua cugina Chie è una ragazza sui trentacinque anni, estremamente silenziosa e introversa, che dopo la morte della madre si è trasferita a vivere da Kaori. Fra le due si è instaurato un rapporto di amicizia molto profondo. Sarà un segreto nella vita dell'una e un amore nella vita dell'altra a scombussolare la serenità della loro esistenza in comune, portando Chie a fare i conti con il proprio passato e mettendo Kaori di fronte ad una scelta dolorosa.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 4

Voto medio 
 
3.8
Stile 
 
4.0  (4)
Contenuto 
 
3.5  (4)
Piacevolezza 
 
3.8  (4)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Chie-Chan e io 2010-08-10 13:00:53 kiko
Voto medio 
 
4.3
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
kiko Opinione inserita da kiko    10 Agosto, 2010
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Il profumo del tempo

Una donna maniaca dell'Italia, che ci è andata molto spesso, si innamora, lavora grazie alla parentela con la zia, ne approfitta per andare ancora altre volte in Italia dandosi arie da donna d'affari, vive da single ma soffre talmente la solitudine che si prende in casa una cugina un po strana.
Un romanzo delicato e piacevole che scorre lento come la vita delle protagoniste, vite apparentemente immobili, destinate ad esaurirsi in una fine malinconica e egoistica, ma che in realtà brillano di una luce straordinaria, di uno scintillio che appartiene soltanto a loro e alla profondità delle loro emozioni.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
20
Segnala questa recensione ad un moderatore
Chie-Chan e io 2008-10-03 09:17:21 Melissa
Voto medio 
 
4.5
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
5.0
Melissa Opinione inserita da Melissa    03 Ottobre, 2008
Top 1000 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Vivere con Chie-chan

"Chie-Chan e io" è una bella storia d'amicizia, un romanzo ricco di riflessioni (tipico della Yoshimoto) e di colpi di scena.

L'autrice si definisce "una donna maniaca dell'Italia che si prende in casa una cugina un pò strana, e quando un uomo divorziato e scombinato le fa un minimo di avance, ne è lusingata...": alle peripezie delle due protagoniste, infatti, fa da sfondo una emozionante, romantica, dolce e profonda storia d'amore.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Il coperchio del mare
Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
Chie-Chan e io 2008-09-01 05:51:16 Marta
Voto medio 
 
1.5
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
1.0
Piacevolezza 
 
1.0
Opinione inserita da Marta    01 Settembre, 2008

Mi sembra che Banana stia scrivendo per forza

Compro tutti i libri della Yoshimoto appena escono ma ultimamente sto rimanendo delusa. La storia stavolta è debole ed anche se l'atmosfera d'insieme è sempre piacevole siamo molto lontani dalla Banana dei primi tempi.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
no
Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
Chie-Chan e io 2008-06-16 05:08:59 Valentina
Voto medio 
 
4.8
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Opinione inserita da Valentina    16 Giugno, 2008

chie-canh ed io

Banana riprende in questo libro, lieve e profondo, alcuni dei suoi temi classici, la solitudine e la famiglia come invenzione, contrapponendo, come in Kitchen, alla famiglia biologica un nucleo familiare non convenzionale formato in base a scelte affettive. E' un libro di piacevole lettura che non trascura i dettagli, esteriori ed interiori, di nessuno dei personaggi e mostra tra le righe un amore per l'Italia che Banana non ha mai saputo nascondere.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Il castagno dei cento cavalli
Valutazione Utenti
 
4.1 (2)
Sulla pietra
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
L'ultimo conclave
Valutazione Utenti
 
1.3 (1)
Qualcun altro
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Il bacio del calabrone
Valutazione Utenti
 
4.1 (2)
Stivali di velluto
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Una morte onorevole
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
You like it darker. Salto nel buio
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Eredi Piedivico e famiglia
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Pioggia per i Bastardi di Pizzofalcone
Valutazione Utenti
 
4.3 (3)
Legami
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Renegades. Verità svelate
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Giorno di vacanza
Génie la matta
Mattino e sera
L'anno che bruciammo i fantasmi
T
Il mondo invisibile
Moriremo tutti, ma non oggi
L'estate in cui mia madre ebbe gli occhi verdi
Una primavera troppo lunga
La vedova
Il bambino e il cane
Giù nel cieco mondo
Il mantello dell'invisibilità
Lunedì ci ameranno
Se solo tu mi toccassi il cuore
La salita verso casa