Narrativa straniera Romanzi I viali di circonvallazione
 

I viali di circonvallazione I viali di circonvallazione

I viali di circonvallazione

Letteratura straniera

Classificazione

Editore

Casa editrice

Un figlio cerca il padre che dieci anni prima lo ha abbandonato. Lo trova in uno dei villaggi più graziosi della Seine-et-Marne, ai margini della foresta di Fontainebleau, nel ristorante dell’albergo del Clos-Foucré, in compagnia di due individui orribili. Lui – un falsario vissuto di ogni tipo di imbrogli – è un uomo corpulento, di tipo orientale: sembra un enorme mollusco accasciato dalle vicende della vita. I due amici – dai quali è trattato malissimo, con irrisione e disprezzo – si barcamenano, uno dirigendo un giornale di pettegolezzi e articoli ricattatori, l’altro (ex legionario) cercando denaro col poker e il biliardo. Attorno a loro, una piccola corte di donne ambigue, ex prostitute, personaggi loschi, rappresentanti della Francia peggiore che odia i comunisti e gli ebrei.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
4.3
Stile 
 
5.0  (1)
Contenuto 
 
4.0  (1)
Piacevolezza 
 
4.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
I viali di circonvallazione 2015-03-15 20:01:49 Riccardo76
Voto medio 
 
4.3
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
Riccardo76 Opinione inserita da Riccardo76    15 Marzo, 2015
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Quei viali che vanno...

Una foto che svela lentamente un storia, dalla quale partono le prime descrizioni dei personaggi, uomini loschi accompagnati da donne poco signore. Ancora una volta la ricerca di un padre insolito, perso di vista dieci anni primi, più corretto sarebbe dire di un padre che lo abbandona, successivamente ad un episodio agghiacciante, che non descriverò per ovvi motivi. Il romanzo breve si può suddividere in tre parti a mio avviso: la prima una introduzione alla storia, un antipasto del rincontro; la seconda parte il passato, la vicenda del distacco, la terza parte un rincontro, nonostante tutto. Una storia narrata in maniera elegante e, come consuetudine, con classe e lineare essenzialità, pochi eventi chiave raccontanti in maniera talmente efficace da racchiudere un’intera vita. La ricerca di un padre, delle radici, di quella chiave che manca, la chiave che può aprire le porte, chiuse da tempo, una ricerca nonostante tutto, un’incursione in una vita di malefatte ed errori non ancora riparati. I viali di circonvallazione, quelle strade che ti portano ovunque, che di tanto in tanto di forniscono una svolta, un cambiamento di rotta, ma che in realtà possono farti fare sempre lo stesso giro, senza mai raggiungere una meta. Quei viali che ti ingannano e alla lunga ti fanno perdere completamente la direzione giusta, quelle strade che ti fanno addirittura dimenticare di essere padre, o ti rendono talmente ottusi da far finta di non essere padre.
Modiano, inutile ripeterlo, è eccezionale e porta ancora una volta alla luce il rapporto padre figlio, quel rapporto, così naturale per molti, ma anche così difficile e tormentato per altri. Forte il desiderio di ritrovare una specie di marginale rapporto con il padre, andando incontro a frequentazioni pericolose e ambigue, sui viali di circonvallazione che portano ovunque o non portano da nessuna parte.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
240
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Tre
Tre
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
L'arresto
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)
I sette killer dello Shinkansen
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Vecchie conoscenze
Valutazione Utenti
 
4.6 (2)
La stagione dei ragni
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
Il pozzo della discordia
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Le vite nascoste dei colori
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Figlia della cenere
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Un bello scherzo
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
L'ossessione
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La spiaggia degli affogati
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il suo freddo pianto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri