Narrativa straniera Romanzi Il nostro caro Billy
 

Il nostro caro Billy Il nostro caro Billy

Il nostro caro Billy

Letteratura straniera

Editore

Casa editrice


La vita familiare come argine alla distruzione del tempo. Un romanzo su ciò che viene tramandato da una generazione all'altra, capace di illuminare con un dettaglio, con un'inezia, una vita intera. Un grande classico del nostro tempo, vincitore del prestigioso National Book Award. Nel pub del Bronx, dopo il funerale, ci sono venuti proprio tutti, i familiari e gli amici, a ricordare il vecchio caro Billy. E a confortare la vedova e a elogiare, tra un piatto di roast-beef e una birra, uno degli ultimi grandi romantici, l'amico dal fascino immenso, segnato dalla perdita di Eva, il suo primo amore. E da una menzogna devastante. I racconti e gli aneddoti si intrecciano, tributando un tenero omaggio ai membri della comunità cui Billy apparteneva. Una manciata di vite perseguitate dal dolore, dai segreti, ma sostenute dalla speranza dell'amore e da un indissolubile senso di solidarietà.

Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
3.5
Stile 
 
4.0  (1)
Contenuto 
 
4.0  (1)
Piacevolezza 
 
3.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Il nostro caro Billy 2016-10-05 18:06:51 Mario Inisi
Voto medio 
 
3.5
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
3.0
Mario Inisi Opinione inserita da Mario Inisi    05 Ottobre, 2016
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Una bugia

Billy era una persona speciale, un idealista capace di vivere di sogni. In un certo senso, tutti quelli che gli volevano bene hanno cullato la sua fragile anima proteggendola dal mondo e dalla verità, gli hanno costruito intorno uno schermo protettivo impedendogli di crescere e di mettersi a confronto con la realtà. Perciò quando Eva la ragazza di cui Billy si era perdutamente innamorato è partita per tornare in Irlanda, il cugino e anche altri hanno aiutato Billy a raccogliere i soldi per pagare il viaggio di ritorno a lei e alla madre e quando Eva si è sposata con un vicino di casa in Irlanda tenendosi i soldi del viaggio per aprire un'attività, il cugino ha detto a Billy che Eva era morta. Billy è vissuto nel ricordo del suo amore per Eva cui ha tributato una fedeltà assoluta per scoprire solo poco prima di morire alcolizzato che Eva era quella che era, una donna che non meritava mezzo pensiero.
Il romanzo è sull'amore e sui sogni, sul fatto che la poesia va protetta dalla vita secondo alcuni. Potrebbe essere soprattutto un romanzo sulla verità che merita sempre e a qualunque costo di essere detta e che va sempre guardata in faccia.
Il romanzo è bello, ben scritto, ma mi aspettavo qualcosa di più. Forse ho appena letto Lila che mi è piaciuto molto di più sotto ogni punto di vista. A volte gli argomenti mi sono sembrati deboli come il continuo insistere sulla bellezza di uomini e donne volendo collegarla per forza alla bellezza interiore.
E i fatti sono pochi. La narrazione mi è sembrata ripetitiva. Comunque è un libro che merita sicuramente di essere letto.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
130
Segnala questa recensione ad un moderatore

 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Assolutamente musica
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Lo stato dell'unione. Scene da un matrimonio
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Una vecchia storia. Nuova versione
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
La palude dei fuochi erranti
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Il treno dei bambini
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
La bambina del lago
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il pittore di anime
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Rosamund
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
I testamenti
Valutazione Utenti
 
3.6 (2)
L'istituto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Impossibile
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'ultima notte di Aurora
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti di QLibri