La controvita La controvita

La controvita

Letteratura straniera

Editore

Casa editrice

Quale che sia il loro scenario, tutti i personaggi della Controvita si confrontano con l'incessante tentazione di un'esistenza alternativa che possa ribaltare il loro destino. A illuminare queste vite in transizione e a guidarci fra i suggestivi panorami del libro, familiari o alieni che siano, c'è la mente dello scrittore Nathan Zuckerman. Sua è l'intelligenza scettica e avvolgente che calcola il prezzo da pagare nella lotta per cambiare le sorti personali e dare un nuovo volto alla storia.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 2

Voto medio 
 
3.3
Stile 
 
4.5  (2)
Contenuto 
 
3.5  (2)
Piacevolezza 
 
2.5  (2)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
La controvita 2011-05-06 12:18:13 mariangela vlacich
Voto medio 
 
3.8
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
3.0
Opinione inserita da mariangela vlacich    06 Mag, 2011

sono una fan di questo Roth, ma anche dell'altro

sono sempre in attesa che alcuni svedesi si rendano conto del valore di Ph.Roth
ancora una volta Zuckerman ci porta con lui e noi gli andiamo dietro perchè, con un po' di esercizio,la cosa è estremamente piacevole e poi invita a pensare, il che non è male per un libro.
Il latente antisemitismo della sinistra non è più tanto latente anche se oggi si parla di essere anti-israeliani. Le decisioni di due università inglesi e. purtroppo, credo, anche di due italiane
mi fanno orrore.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
quasi qualsiasi cosa di Philip Roth. Generazioni di ex-allievi sono cresciuti con Portnoy ed il suo lamento, fin'ora non ho avuto recriminazioni. Lo consigliavo come lettura per l'estate pre-matura
Trovi utile questa opinione? 
31
Segnala questa recensione ad un moderatore
La controvita 2010-12-06 22:32:39 toffoli
Voto medio 
 
2.8
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
2.0
toffoli Opinione inserita da toffoli    07 Dicembre, 2010
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Complicato

Pensavo fosse un romanzo con un andamento cronologico lineare. Non è così. Due fratelli, uno scrittore ed un dentista. Una malattia cardiaca. Questi sono gli ingredienti iniziali. Poi vengono narrati una serie di possibili scenari. Prima cede il cuore dell'uno. Poi tocca all'altro. Le medicine rendono l'uomo impotente. Ne consegue l'analisi della scelta che porta ad un'operazione che potrebbe risolvere il problema cardiaco evitando le pillole sessualmente debilitanti. Ma l'operazione è pericolosa, a volte si muore. Il libro scorre narrando i perchè delle varie decisioni prese. In alcune pagine si avvenura in una disamina del conflitto arabo israeliano e dell'antisemitismo latente nella società occidentale. In altre sembra di essere nello studio di un analista ad ascoltare la confessione di un paziente. Ho fatto fatica a terminarne la lettura. Perchè questi personaggi hanno cervelli troppo complicati e sembrano divertirsi a farcelo sapere, descrivendoci il percorso che ha portato alla scelta di ogni loro singola parola. Non fa per me.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
no
Trovi utile questa opinione? 
61
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Come amare una figlia
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Il castello di Barbablù
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
Delitti a Fleat House
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un volo per Sara
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Il caso Alaska Sanders
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Senza dirci addio
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Run, Rose, Run. La stella di Nashville
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Il vivo mare dei sogni a occhi aperti
Valutazione Redazione QLibri
 
2.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La casa di marzapane
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una stella senza luce
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Che razza di libro
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Le madri non dormono mai
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
4.5 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Che razza di libro
L'arte di bruciare
Il figlio del dio del tuono
Come amare una figlia
La casa di Leyla
Senza toccare
L'improbabilità dell'amore
Il miele e l'amarezza
La grande foresta
La tua seconda vita comincia quando capisci di averne una sola
Vita in vendita
L'uomo che aveva visto tutto
Serge
La foresta della notte
L'eredità
Dove sei, mondo bello