Narrativa straniera Romanzi La delicatezza
 

La delicatezza La delicatezza

La delicatezza

Letteratura straniera

Classificazione

Editore

Casa editrice

Freschezza, lievità, umorismo e fantasia sono i tratti di questo romanzo che ne hanno decretato il sorprendente successo presso il pubblico francese. L’autore riesce magicamente a trasformare il dolore e la volgarità in poesia e sorriso. Nathalie vive un grande amore, seguito da un tragico evento, e solo quando scoprirà un amore lì dove meno se lo sarebbe aspettato, in un essere divertente e delicato, inizierà timidamente a riaprirsi alla vita. Proprio di delicatezza aveva bisogno Nathalie in questa fase della sua esistenza. È davvero straordinaria la capacità di David Foenkinos di penetrare nell’animo femminile e nelle sfumature dei sentimenti. Il romanzo è il racconto di una storia d’amore sublime che vola al disopra delle bassezze umane. Dolcissimo.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 2

Voto medio 
 
3.4
Stile 
 
3.5  (2)
Contenuto 
 
3.0  (2)
Piacevolezza 
 
3.5  (2)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
La delicatezza 2011-07-21 16:40:57 libreriasemola
Voto medio 
 
3.3
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
3.0
libreriasemola Opinione inserita da libreriasemola    21 Luglio, 2011
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Più che un romanzo, una fiaba

Più che un romanzo, una fiaba. L’inizio si presenta crudele: la morte del giovane marito dopo anni di un amore perfetto.
Ma Nathalie, la giovane protagonista, non si arrenderà e cercherà di riprendersi la sua vita. Giorno dopo giorno incomincia a vivere fino al compimento di un inaspettato gesto: baciare il collega svedese, classico insipido uomo tappezzeria. Proprio questo suo gesto la farà rinascere.
E proprio la delicatezza sarà la chiave di svolta, presente in ogni pagina, in ogni azione dei due protagonisti.
Edizioni e/o Euro 17

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
20
Segnala questa recensione ad un moderatore
La delicatezza 2010-11-26 15:57:24 crisk
Voto medio 
 
3.5
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
2.0
Piacevolezza 
 
4.0
crisk Opinione inserita da crisk    26 Novembre, 2010
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Intuibile

Una storia d'amore come tante, che l'autore esprime con una poeticità esclusiva e appassionante,attraverso uno stile scorrevole e sdolcinato.
Mettendo in rilievo il valore della sfera affettiva e creando un'atmosfera di singolare senso di appagamento.
Un bel racconto senza colpi di scena.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
40
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

La casa senza ricordi
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Léon
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Per niente al mondo
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Figlia unica
Valutazione Utenti
 
3.0 (2)
Il codice dell'illusionista
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
La gita in barchetta
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il grembo paterno
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un matrimonio non premeditato
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
La felicità del lupo
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
3.5 (2)
Billy Summers
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Smarrimento
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Galatea
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri