Narrativa straniera Romanzi La ferocia del cuore
 

La ferocia del cuore La ferocia del cuore

La ferocia del cuore

Letteratura straniera

Classificazione

Editore

Casa editrice

Tra noir e dramma dei sentimenti, il nuovo romanzo dell’autrice di Cuccette per signora. Il primo di agosto, a Bangalore, quando viene trovato il cadavere di un farmacista. Sembra un caso destinato a essere archiviato in fretta, ma la settimana dopo viene trovata un'altra vittima, che segna l'inizio di una serie di delitti misteriosi, non riconducibili a un codice della malavita né legati tra loro, all'apparenza. L'ispettore Gowda, un uomo dall'intuito formidabile ma ormai disilluso e incapace di adeguarsi alle ipocrisie del sistema, riesce a cogliere uno schema, dietro i delitti, dove nessuno vede niente. Le indagini lo portano a esplorare il mondo dei bassifondi della città, a scoprire attività che si muovono al limite dell'illecito...



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
3.3
Stile 
 
4.0  (1)
Contenuto 
 
3.0  (1)
Piacevolezza 
 
3.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
La ferocia del cuore 2015-12-08 18:20:47 Pelizzari
Voto medio 
 
3.3
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
3.0
Pelizzari Opinione inserita da Pelizzari    08 Dicembre, 2015
#1 recensione  -   Guarda tutte le mie opinioni

Cornice color zafferano

Questa non è una lettura facile. Per il mondo in cui è ambientata ed anche per il linguaggio caratteristico di cui è infarcita che, seppure sia presente un glossario, comporta comunque interruzioni nella lettura, interrompendone la fluidità. Non è un mondo semplice quello in cui la storia è ambientata. La cornice è la città di Bangalore e tutta la storia si muove nel ventre oscuro della città. Buoni i personaggi. Sia i buoni, sia, forse soprattutto, i cattivi. La trama è dominata da chi uccide e dai particolari connessi agli omicidi, come il filo dell’aquilone con polvere di vetro e l’orecchino di perla. Ottimo il sesto senso di un ispettore dall’indole ribelle ed ancora migliore il finale, in cui l’investigatore inesperto e l’enigmatico personaggio che ha dominato il libro fanno crescere la tensione in un modo direi inaspettato. Complice la cornice color zafferano della festa in cui si svolgono le ultime scene. Complice l’autrice che fin dalle prime pagine ci ha permesso di conoscere il vero volto dell’assassino ma è altrettanto brava a creare un finale con un’ottima suspence.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
170
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Figlia della cenere
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
L'ossessione
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il suo freddo pianto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Tre gocce d'acqua
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il rogo della Repubblica
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'inverno dei Leoni. La saga dei Florio
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Yoga
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il grido della rosa
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una rosa sola
Valutazione Redazione QLibri
 
1.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I demoni di Berlino
Valutazione Utenti
 
4.8 (3)
L'uomo del bosco
Valutazione Utenti
 
2.8 (1)
Il vizio della solitudine
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri