Narrativa straniera Romanzi La fine della strada
 

La fine della strada La fine della strada

La fine della strada

Letteratura straniera

Editore

Casa editrice

"La fine della strada" (pubblicato originariamente nel 1958 e finalista al prestigioso National Book Award) è il romanzo meno 'barthiano' di John Barth: alla tendenza barocca, sperimentale e metanarrativa che contraddistingue gran parte della sua opera, qui si sostituisce infatti uno stile asciutto e lineare dallo straordinario mordente. Una situazione quanto mai tipica - un triangolo amoroso sullo sfondo di un'università della East Coast - diventa in queste pagine un formidabile e spietato romanzo filosofico che alterna comicità e nichilismo, satira e tragedia; al centro, uno dei più irresistibili antieroi della letteratura postmoderna: Jacob Horner, il giovane professore adultero che fa della paralisi esistenziale un grottesco sistema di vita.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Per poter scrivere un commento ti devi autenticare o registrare
Voto medio 
 
4.5
Stile 
 
5.0  (1)
Contenuto 
 
5.0  (1)
Piacevolezza 
 
4.0  (1)
 
La fine della strada 2013-08-05 17:03:44 marco 70
Voto medio 
 
4.5
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
4.0
marco 70 Opinione inserita da marco 70    05 Agosto, 2013
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

due persone, un viaggio, una speranza.

Martin Aitken è un ispettore di polizia ancora giovane ma con un passato già carico di troppe ferite. Ellen è una signora americana di mezza età , in fuga da un marito infedele , da una malattia che non le concede tregua ma ancora in cerca di risposte sul suo passato. Il destino li fa incontrare, decidono di intraprendere un viaggio insieme verso Inishowen , una zona periferica dell'Irlanda. Sarà nello stesso tempo per loro un nuovo inizio ma anche la fine di una strada. Un romanzo che fa piangere , che fa ridere ( ci sono dialoghi veramente esilaranti ) , che ti fa riflettere sulla vita e sulle opportunità che essa sempre ti concede.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
A CHI AMA LEGGERE GRANDI STORIE
Trovi utile questa opinione? 
41
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

La casa delle luci
Valutazione Utenti
 
2.5 (1)
Bournville
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Il ragazzo
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Brave ragazze, cattivo sangue
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Angélique
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vita in tasca
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Tasmania
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Il lungo addio
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Un cuore nero inchiostro
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Oblio e perdono
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Respira
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una piccola pace
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Una buona madre
Finché non aprirai quel libro
Bournville
Due settimane in settembre
La fornace
Il libro delle luci
Il peso
Notte di battaglia
La vita prima dell'uomo
Le strane storie di Fukiage
Mao II
Sipario, l'ultima avventura di Poirot
Il sale dell'oblio
La casa dell'oppio
Un circolo vizioso
Un'altra donna