Narrativa straniera Romanzi La storia di Christine
 

La storia di Christine La storia di Christine

La storia di Christine

Letteratura straniera

Editore

Casa editrice


Berlino, 1914. Christine, giovane violinista inglese di raro talento, si trasferisce in Germania per un anno di studio sotto la guida del geniale maestro Kloster. E se da un lato è felice – in un salotto influente conoscerà Bernd, giovane Junker destinato alla carriera militare ma contrario ai valori imperanti nella società tedesca – dall’altro capisce con sgomento che l’intera Gemania brama la guerra e inneggia ai valori di predominio sulle altre nazioni. Accade il peggio: scoppia il conflitto e l’Inghilterra si schiera a fianco di Serbia, Francia e Russia. Ora Christine è in pericolo. Scritto sotto lo pseudonimo di Alice Cholmondeley, il romanzo nasce dalla vicenda privata della von Arnim, la cui figlia Felicitas morì sedicenne in Germania, dove andò per studi musicali. All’uscita in Inghilterra, nel 1917, il libro ebbe grande successo, attirandosi l’accusa di fomentare la propaganda antitedesca.

Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
3.0
Stile 
 
3.0  (1)
Contenuto 
 
3.0  (1)
Piacevolezza 
 
3.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
La storia di Christine 2014-07-08 06:34:18 Mario Inisi
Voto medio 
 
3.0
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
3.0
Mario Inisi Opinione inserita da Mario Inisi    08 Luglio, 2014
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Una storia vera

Storia di Christine è un breve romanzo epistolare che ripercorre le vicende della figlia minore della Arnim, talentuosa violinista, che si trova in Germania per studiare violino con un noto maestro alla vigilia della seconda guerra.
Tramite le lettere della ragazza il lettore si affaccia nel clima che regnava in Germania alla vigilia della guerra e ha una panoramica sui pregiudizi, i vizi di pensiero, le storture ideologiche che hanno permesso a Hitler di andare al potere e di restarci. Ci si affaccia anche nell'ambiente intellettuale che certamente ha le sue colpe per la debolezza e la pusillanimità dei suoi membri, consapevoli della pericolosità di certe idee ma proni al potere e preoccupati più di se stessi e delle proprie carriere che della deriva pericolosa per il paese. Vediamo gente comune ma anche di un certo rango incapace di pensare autonomamente, piena di pregiudizi, di manie di grandezza, assetata di guerre, di gloria e di potere, piena di acredine verso paesi vicini, desiderosa di sacrificare i figli alla patria finchè il cerchio si stringe. Quando la situazione precipita, molti voltano le spalle alla ragazza inglese, compreso il maestro di musica e la famiglia del fidanzato finchè lei si ritrova sola nell'ultima terribile e commovente pagina a un passo dalla libertà. Ma solo a un passo perchè anche se nel libro non è narrata la conclusione della storia, il lettore sa benissimo che ne è stato della figlia minore della scrittrice. La lettura delle ultime pagine del romanzo è particolarmente commovente.
Tutti i genitori proveranno un attacco di invidia di fronte al rapporto meraviglioso tra la ARnim e la figlia sedicenne.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
150
Segnala questa recensione ad un moderatore

 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

La misura del tempo
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il colibrì
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La seconda porta
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Lungo petalo di mare
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il ciarlatano
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I cani di strada non ballano
Valutazione Redazione QLibri
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La spia corre sul campo
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Tutti i miei errori
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
L'ultima intervista
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Bianco
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sotto un cielo sempre azzurro
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Assolutamente musica
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti di QLibri