Mister Pip Mister Pip

Mister Pip

Letteratura straniera

Editore

Casa editrice

Il tempo sospeso dell'embargo imposto a un'isoletta ribelle del Pacifico presenta alla piccola Matilda solo giorni tutti uguali; persino la lotta tra i «pellerossa», i soldati governativi, e i «rambo», guerriglieri contrari alla miniera dei bianchi, sembra destinata a sfiorare appena la vita del suo villaggio. Ma l'ultimo uomo bianco rimasto sull'isola, il bizzarro Mr Watts, ha in serbo una curiosa sorpresa per i bambini della scuola: leggerà loro il più bel romanzo di Mr Dickens, Grandi speranze. Combattuta tra una madre severa e religiosa, dai rari e luminosi sorrisi, e quel maestro improvvisato - eccentrico, malinconico e pieno di fantasia - Matilda trova rifugio nell'Inghilterra vittoriana, dove scopre amicizie e avventure, un mondo tutto nuovo e la cosa più importante: la propria voce, il tesoro prezioso che non la abbandonerà mai più. Cosa accade, però, quando i confini tra personaggi di fantasia e vita autentica si fanno più labili, quando le differenze tra scrittore e lettore diventano tanto sfumate da risultare indistinguibili? Sarà Mr Watts a cercare, con la forza del racconto, di affascinare bambini, adulti e guerriglieri, per tenere lontano dal villaggio il conflitto... Eppure a volte gli incroci tra racconto e realtà possono rivelarsi pericolosi, e anche evocare personaggi immaginari come Pip può mettere in moto un'ottusa e inarrestabile macchina da guerra.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0  (1)
Contenuto 
 
5.0  (1)
Piacevolezza 
 
5.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Mister Pip 2012-11-09 14:35:38 blackdahlia1972
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
blackdahlia1972 Opinione inserita da blackdahlia1972    09 Novembre, 2012
Top 1000 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

ASSOLUTAMENTE INCREDIBILE...

Devo confessarlo... mi sono interessata a questo romanzo dopo aver saputo che Hugh Laurie stava per essere il Mr. Watts nella trasposizione cinematografica del romanzo, così mi sono detta che dovevo assolutamente leggerlo prima di vedere il film...
Quando ho cominciato la lettura ero molto "scettica" che un libro che parla di guerra e di rivoluzione mi avrebbe attirato, visto che non sono un'amante del genere, ma fin dalla prima pagina, dalle prime righe si capisce immediatamente che non parlerà di questi argomenti, o almeno, non come ci si aspetta....
Questo libro è "piccolo", nel senso che non ha molte pagine (solo 219) ma è di una "potenza" straordinaria... è come se una mano invisibile ti prenda e ti trascini in quei posti magnificamente descritti solo tramite le parole della protagonista, Matilda, una ragazzina che con gli occhi dell'innocenza ti fa vivere esattamente le stesse sensazioni e sentimenti che prova lei...
E' di una semplicità devastante... sconvolgente... e assolutamente disarmante, la sua vita, le sue esperienze e vita quotidiana specialmente, ti fanno capire esattamente chi e cosa distrugge tutto quello che incontra nella sua piccola isola, ma parla anche di speranza e di riscatto e della forza inconsapevole che ognuno ha dentro di sé, pronta ad uscire nel caso fosse necessario...
Questa è la storia di Matilda e della sua piccola comunità, e di come un piccolo "errore" può devastare tutto se non si ha il coraggio di opporsi al proprio destino...
Attraverso gli occhi della protagonista conosceremo l'altro protagonista del romanzo, Mr. Watts, un inglese che abita sull'isola con la moglie (originaria del villaggio) la cui passione per la lettura e la cultura impermea il libro da cima a fondo...
Non voglio rivelare nulla della trama, ma vi assicuro che, non solo vale la pena leggerlo, ma penso che sia uno dei pochi libri che ti lascia qualcosa dentro, che ti fa riflettere e che sicuramente, nel suo piccolo, ti insegna qualcosa che non dimenticherai mai...
Questa storia incredibile mi ha fatto piangere lacrime sincere e assolutamente inaspettate, proprio per la sincerità e semplicità del racconto, e vi assicuro che è stata una rivelazione...

concludo dicendo solo che Hugh Laurie sarà incredibile nel ruolo di Mr. Watts, sia perchè somiglia molto al protagonista, non fisicamente, ma proprio per l'amore per la letteratura e la cultura... sia perchè è il suo libro preferito...

scusate la lunghezza del commento, ma se almeno una persona lo leggesse ne sarà valsa la pena...

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
A chi vuol leggere un libro che DAVVERO ti lascia qualcosa dentro....
Trovi utile questa opinione? 
130
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

La mia giornata nell'altra terra
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La fortuna
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sono mancato all'affetto dei miei cari
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La treccia alla francese
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Città in fiamme
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Ritratto di donna
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il tessitore
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Il segreto dell'alchimista
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La stanza delle mele
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Il ritorno di Sira
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Stalingrado
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Fame blu
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri

L'improbabilità dell'amore
La grande foresta
La tua seconda vita comincia quando capisci di averne una sola
L'uomo che aveva visto tutto
Serge
La foresta della notte
L'eredità
Dove sei, mondo bello
Maimai
Gli ansiosi
Il guardiano notturno
Le vie dell'Eden
La lingua perduta delle gru
Tomas Nevinson
La promessa
L'uomo che amava i bambini