Neve sottile Neve sottile

Neve sottile

Letteratura straniera

Classificazione

Editore

Casa editrice


Nel 1942 il governo giapponese imponeva la censura su Neve sottile, il romanzo che Jun’ichiro Tanizaki stava pubblicando a puntate su una rivista: nelle sue pagine la guerra, minacciosa e inarrestabile marea, suscitava nei personaggi sgomento e preoccupazione, non il fervore dell’allineamento. Tanizaki era ben lontano dall’urgenza degli eventi: nella storia di quattro sorelle di Osaka, degli equilibri e squilibri affettivi che giocano in seno alle famiglie, straordinaria è l’intensità dell’esperienza psicologica; mai il racconto si aggiusta nei limiti angusti di una cronaca. Ma c’è di più. Il confronto fra il modello occidentale e le antiche tradizioni nipponiche si fa materia e motivazione delle scelte, emblema dei destini personali.

Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
3.3
Stile 
 
3.0  (1)
Contenuto 
 
4.0  (1)
Piacevolezza 
 
3.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Neve sottile 2013-03-18 09:20:23 C.U.B.
Voto medio 
 
3.3
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
3.0
C.U.B. Opinione inserita da C.U.B.    18 Marzo, 2013
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

SASAME YUKI

Ambientato alla fine degli anni '30, in un Giappone in conflitto con la Cina e con lo spettro della guerra mondiale in Europa, NEVE SOTTILE narra la lunga e dettagliata saga di una famiglia dell'aristocrazia giapponese in decadenza.
La vicenda segue in un quotidiano evolversi la vita delle sorelle Makioka : la capostipite titolare della casa principale Tsuruko; la dolce secondogenita Sachiko titolare della casa secondaria ; l'esile e malinconica Yukiko, per la quale familiari e conoscenti si adoperano caparbiamente nel difficile compito di maritarla ; Taeko, la piu' giovane e ribelle.
Il contenuto a mio avviso e'estremamente interessante per come permette di calarsi nella cultura, nelle tradizioni, nell'onere dell'onore, nelle superstizioni e nei rituali nipponici dei primi decenni del '900.
Non dimentichiamo oltre agli usi ed ai costumi, anche le stuzzicanti ambientazioni : non e' primavera se non ci si reca in gita a Kyoto per abbandonarsi alla lussureggiante fioritura dei ciliegi. Notti nere in cui perdersi tra le risaie, l'unica musica lo scorrere d'acqua dei ruscelli d'irrigazione , spedizioni tra i campi inseguendo lucciole che ricamano merletti di luce sull'orlo buio tra erba e cielo.

Certo e' che il ritmo e' naturalmente lento, inoltre il numero di pagine ed il carattere minuto e fitto rendono il romanzo massiccio, moderatamente infinito.
Tanizaki scrive bene, diamogliene atto , visto che un'opera di questo calibro scritta da penna mediocre sarebbe stata intollerabile.
Dovessi trovare un'immagine, direi che leggere questo libro e' stare seduti per ore ad ammirare il volto fragile , elegante di una fanciulla giapponese, la cui grazia non sia ancora stata sfiorata dai venti del progresso.

Consigliato a chi ama i classici moderni giapponesi e le loro atmosfere. Ai neofiti del genere suggerirei vivamente di iniziare da qualcosa di piu' breve, buona lettura.

Trovi utile questa opinione? 
270
Segnala questa recensione ad un moderatore

 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Impossibile
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'ultima notte di Aurora
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli affamati e i sazi
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Pietro e Paolo
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Macchine come me
Valutazione Utenti
 
3.9 (2)
Il silenzio delle ragazze
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il grande romanzo dei Vangeli
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un dolore così dolce
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dodici rose a Settembre
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
3.5 (2)
La ragazza che doveva morire. Millennium 6
Valutazione Utenti
 
2.8 (2)
The chain
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)

Altri contenuti interessanti di QLibri