Showbiz Showbiz

Showbiz

Letteratura straniera

Classificazione

Editore

Casa editrice


La vita non è facile se sei un’attrice quarantenne alle prese con la concorrenza delle nuove leve. Valeria Falcón è una figura stimata nell’ambiente teatrale di Madrid, ma non ha mai davvero sfondato. Ora però è arrivata la sua grande occasione: reciterà nell’adattamento di Eva contro Eva, la celebre pellicola degli anni cinquanta con Bette Davis e Anne Baxter. Interpreterà Margo Channing, un’attrice matura che dall’oggi al domani si vede usurpare la carriera dalla giovane segretaria Eva Harrington. Nei panni di Eva ci sarà Natalia de Miguel, una studentessa di recitazione che si è trasferita a casa di Valeria e che sembra non fare distinzione tra una pièce teatrale e un reality show. C’è forse il rischio che il film diventi realtà? Cosa vale di più, l’integrità morale o l’ammirazione del pubblico? Con un audace gioco linguistico, Marta Sanz ci trascina in una girandola di personaggi divisi tra cinismo e rimpianto, e in una riflessione attualissima sull’arte e la finzione, sugli ideali e la necessità di scendere a compromessi.

Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
2.5
Stile 
 
2.0  (1)
Contenuto 
 
2.0  (1)
Piacevolezza 
 
3.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Showbiz 2018-07-25 14:27:29 ornella donna
Voto medio 
 
2.5
Stile 
 
2.0
Contenuto 
 
2.0
Piacevolezza 
 
3.0
ornella donna Opinione inserita da ornella donna    25 Luglio, 2018
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

la precarietà dei lustrini e paillettes

Marta Sanz in Showbiz ci trascina per una girandola di personaggi, divisi tra cinismo e rimpianto, all’interno di una riflessione di grande attualità sulla precarietà, oltre le quinte di un luogo ricco di lustrini e di falso fascino come quello del cinema o del teatro, più precisamente.
Siamo a Madrid ai giorni nostri. A Valeria Falcott le è stata affidata la parte di Margo Channing nell’adattamento teatrale di Eva contro Eva. Il successo è garantito. Inoltre lei stessa è stata la Eva Harrington di una celebre diva, Ana Urrutia, detta “Ana Lurida”, per il suo comportamento estroverso. Ora lei è ricoverata in un ospizio ed è proprio Valeria a cercare di provvedere a lei, chiedendo aiuti economici a chiunque. Valeria è invecchiata, tocca a lei essere Margo, e la nuova Eva è Natalia de Miguel, sua coinquilina e giovane studentessa di recitazione, che diserta i privine perché divenuta famosa in un reality show. Il teatro non è più redditizio, gli attori vengono pagati dopo la tournee, in proporzione agli incassi. Ormai nello showbiz funziona così. Chi ama questo mondo deve operare una scelta: consacrarsi all’arte, con il rischio di trascorrere la propria vita nella povertà, oppure gettarsi a capofitto alla prima occasione di visibilità. Poiché:
“ Tu lo sai cos’è lo show business, gioia? Gli domandava Ana Urrutia con gli occhi felini annebbiati dal fumo, torbidi di gin o whisky. “Lo sai, eh?” Lorenzo preferiva che Ana rispondesse da sola all’indovinello: “Lo show business. Lo show business è un miscuglio di lustrini e veleno.”.
Questo libro è una mescolanza di lacrime e lustrini. Una commistione di rabbia, vendetta, risentimento e il fasto dorato, ma vuoto, fatuo e transitorio delle paillettes. Un libro di scarso spessore narrativo, di poco interesse. Un po’ vuoto come il mondo che va descrivendo.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
110
Segnala questa recensione ad un moderatore

 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Km 123
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Guardando il sole
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Le parole di Sara
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Il cuore e la tenebra
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Cuori fanatici. Amore e ragione
Valutazione Redazione QLibri
 
1.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Certe fortune
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
L'isola dell'abbandono
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)
I nomi epiceni
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Di punto in bianco
Valutazione Utenti
 
2.8 (1)
Elevation
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il sospettato
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri