Narrativa straniera Romanzi Sua altezza reale
 

Sua altezza reale Sua altezza reale

Sua altezza reale

Letteratura straniera

Editore

Casa editrice


Christianne, 23 anni, principessa del Lie-chtenstein, è una donna sensibile e brillante, che mal sopporta la vuota frivolezza delle mondanità di corte e sogna di rendersi utile al suo prossimo. Quando finalmente ottiene dal padre il permesso di recarsi un anno in Africa come volontaria della Croce Rossa, inizierà per lei un'esperienza di scoperte, di cambiamenti e di nuove passioni. E quando si innamorerà di Parker, un giovane dottore di Medici senza Frontiere, esploderà dentro di lei il conflitto tra le ragioni del cuore e le tradizioni di famiglia che la chiamano al suo ruolo nel palazzo del padre.

Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
1.5
Stile 
 
1.0  (1)
Contenuto 
 
1.0  (1)
Piacevolezza 
 
2.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Sua altezza reale 2009-09-01 14:42:58 sisige
Voto medio 
 
1.5
Stile 
 
1.0
Contenuto 
 
1.0
Piacevolezza 
 
2.0
Opinione inserita da sisige    01 Settembre, 2009

Libro orribile

Il libro tocca il fondo del peggio della Steel che si capisce che scrive per guadagnare. Alcuni li ho trovati anche piacevoli ma questo è superificiale, con situazione assurde di chi scrive senza sapere il contesto della vita di principi e Co. ...

Era già accaduto con ''Granny Dan'' (titolo italiano ''Ballerina''??) dove descrive il mondo dei nobili russi dei primi del 900 ai limiti del ridicolo. Non buttate soldi!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
no
Trovi utile questa opinione? 
21
Segnala questa recensione ad un moderatore

 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Uomini di poca fede
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Violette di marzo
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Quanto blu
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Le peggiori paure
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Le confessioni di Frannie Langton
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una donna normale
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La signora del martedì
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Nero come la notte
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il bambino nascosto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Gli informatori
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La ricamatrice di Winchester
Valutazione Utenti
 
2.8 (1)
La legge del sognatore
Valutazione Utenti
 
3.3 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri