Narrativa straniera Romanzi Trastulli di animali
 

Trastulli di animali Trastulli di animali

Trastulli di animali

Letteratura straniera

Classificazione

Editore

Casa editrice


In una casa sul mare circondata dai fiori vivono una breve e tragica estate Yuko, che si prende cura del marito semiparalizzato e muto, e il giovane e vigoroso Koji, appena uscito dal carcere per aver ferito gravemente al capo il marito di Yuko, della quale il giovane si era perdutamente invaghito. Alcune settimane trascorrono in una crescente tensione perché gli amanti sono ossessionati dalla presenza silenziosa e rassegnata del marito, che suscita in loro sentimenti misti di pietà, rimorso e odio. Il monologo col quale Koji si rivolge all'invalido, come per rimuovere la maledizione che grava su quell'amore, fa precipitare il trio verso il compimento di un delitto che sembra rispondere a un segreto desiderio di espiazione e di morte.

Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0  (1)
Contenuto 
 
5.0  (1)
Piacevolezza 
 
5.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Trastulli di animali 2013-01-10 08:54:02 C.U.B.
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
C.U.B. Opinione inserita da C.U.B.    10 Gennaio, 2013
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Kemono no tawamure

L'amore, il desiderio, proteggere. La violenza , la colpa, espiare.
E ' tutto ? No, non e' tutto. E' soltanto l'inizio.

In un piccolo libro, l'intensa vicenda di un'ossessione, di un dramma di vita e morte ed amore.
Yukio, donna sfuggente e sposa consciamente remissiva, Ippei di lei adultero marito e koji, giovane innamorato.

Ambientato sullo sfondo della penisola di Izu, la divina grazia descrittiva scesa su Mishima non puo' che destare un religioso silenzio contemplativo per il lettore che si trovera' avvolto dalle sue sublimi e frequenti metafore che non solo sono parole o concetti, hanno consistenza materiale, sono paesaggio irrinunciabile.
La sensazione durante la lettura e' di un affascinante e singolare anacronismo, non dovuto tanto ad un tempo diverso, quanto ad un mix di spazio, tempo e soprattutto cultura lontani.
Originalissima la struttura del libro, a partire dal prologo fino all' epilogo.
Grande giocoliere il Mishima, nel racconto un finale blando ma nella realta' effettiva una conclusione definitiva, questo libro che nulla ha di banale o scontato e necessita di attenzione -vuoi per il piacere di gustarsi la sua scrittura, vuoi per non perdere il filo logico della narrazione - allo stesso tempo e' di facile e rapida lettura.
Immancabili i fiori qui presenti in un tripudio di bellezza.
Uno ne prendo dalle pagine e augurando buona lettura, con un fiore mi congedo :

"Il simbidium con i petali soffusi di tenue viola, i lobi gialli cosparsi di puntini viola sembrava essere contagiato dal morbo della bellezza."

Trovi utile questa opinione? 
230
Segnala questa recensione ad un moderatore

 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Lo splendore del niente e altre storie
Valutazione Utenti
 
2.3 (1)
Fine
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
L'inverno più nero
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Gli estivi
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I baffi
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il vento selvaggio che passa
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I segreti del professore
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
Tutto chiede salvezza
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il regno delle ombre
Valutazione Redazione QLibri
 
1.8
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Il signor Cardinaud
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Insegnami la tempesta
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Desiderio
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri